Citroen C4 e ë-C4, foto ufficiali, diventa SUV e anche elettrica

350 0
350 0

Citroen C4 sarà svelata il 30 giugno assieme alla versione elettrica ë-C4. La Casa francese ha diffuso le prime immagini della nuova generazione.

In entrambe le versioni, C4 a motore termico Diesel e benzina e ë-C4 alimentata a batteria, il salto dello stile è netto. Citroen C4 sarà proposta una sola carrozzeria. Addio al trio berlina compatta a cinque porte, Cactus e monovolume SpaceTourer.

Citroen C4/ë-C4 avrà le forme di un crossover stradale, a metà strada tra la compatta e il city SUV. A nostro avviso più vicino allo sport utility a ruote alte.

Il nuovo design sarà caratteristico dei prossimi modelli di Citroen. Specialmente nel frontale, nello “sguardo” che avranno, nei fari a Led e nella calandra le future gamme. Anche il gruppo ottico posteriore acquista forme più dinamiche, accompagnato da uno spoiler. Lo stesso cofano anteriore con le sue nervature evidenza tratti muscolari.

L’assetto rialzato è una delle caratteristiche di Citroen C4/ë-C4, che evidenzia gli airbump, i celebri paraurti laterali che hanno una funzione forse più per l’aspetto che la prevenzione degli urti

Citroen significa comfort. Presenti quindi, con versioni nuove, le sospensioni Progressive Hydraulic Cushions con smorzatori idraulici progressivi, votate a filtrare meglio le asperità della strada. E i sedili Advanced Comfort che beneficiano di un ulteriore sviluppo.

Nuova anche la plancia, totalmente digitale con due display per strumentazione e multimedia. Presente anche l’head-up display. La ë-C4 avrà il plus di una superiore silenziosità.

Citroen accenna di una zona World Première davanti al posto passeggero anteriore. Motori, potenza, autonomia e le altre caratteristiche saranno rivelate il prossimo 30 giugno.

Citroen C4 e ë-C4 2020, la galleria fotografica ufficiale

Ultima modifica: 17 giugno 2020

In questo articolo