La rinnovata Citroen C4 Cactus arriva in Italia da 17.900 euro

1759 0
1759 0

Già ordinabile, in attesa dell’arrivo in concessionaria a fine marzo, arriva in Italia la rinnovata Citroen C4 Cactus. Tre anni dopo l’esordio, arriva questo restyling non estremo ma sostanziale. Gli airbump, le protezioni laterali che erano il tratto distintivo, cambiano collocazione. Il look si è fatto più cittadino, meno da Suv.

Fra le novità, il nuovo frontale, i fari diurni a LED, i nuovi Airbump e i fari posteriori a LED con effetto 3D. Il comfort aumenta grazie alle nuove sospensioni con smorzatori idraulici progressivi (Progressive Hydraulic Cushions – PHC), ai sedili Advanced Comfort (in “prima mondiale”), alle tre tecnologie di connettività, ai dodici aiuti alla guida e alle prestazionali ed efficienti motorizzazioni PureTech e BlueHDi.

Tante le possibilità di personalizzazione. Sono 31 le combinazioni esterne, quattro le proposte di cerchi in lega e, per l’abitacolo, cinque ambienti eleganti ed accoglienti. Il cliente può scegliere fra standard, Metropolitan Red, Wild Grey, Hype Grey e Hype Red.

La gamma italiana di Nuova C4 Cactus è costituita da dieci versioni. Le varianti si ottengono dalla combinazione di tre allestimenti (Live, Feel, Shine) e di quattro motorizzazioni. PureTech 110 S&S, PureTech 110 S&S con cambio automatico EAT6, PureTech 130 S&S, BlueHDi 100 S&S.

La versione d’ingresso PureTech 110 S&S in allestimento Live parte da 17.900 euro. Il top di gamma sono i modelli PureTech 110 S&S EAT6 e BlueHDi 100 S&S a 22.600 euro nell’allestimento Shine.

Ultima modifica: 30 gennaio 2018