Cintura di sicurezza e gravidanza: come proteggere mamma e bambino

1927 0
1927 0

La cintura di sicurezza può dare fastidio alle donne in dolce attesa, ma è comunque necessaria. Ecco perché

Spesso le future mamme guidano fino a pochi giorni prima del parto, a volte però con qualche riserva sulla propria sicurezza e su quella del bambino che aspettano. La cintura, in molti casi, tira sulla pancia e infastidisce così tanto da far venire la tentazione di non allacciarla, con un grosso rischio per la salute di entrambi. Scopriamo insieme qualche informazione in più.

COSA DICE LA LEGGE?

L’articolo 172, comma 8, lett. F del codice della strada dice così: “Si prevede espressamente l’esonero dall’uso delle cinture di sicurezza per le donne in stato di gravidanza sulla base della certificazione rilasciata dal ginecologo curante che comprovi condizioni di rischio particolari conseguenti all’uso delle cinture stesse. Tale certificazione deve essere sempre portata al seguito ed esibita a richiesta degli organi di polizia. Nei casi contrari, la cintura di sicurezza è obbligatoria per tutti i nove mesi di gestazione”. Non si scappa dunque, la cintura va indossata anche in dolce attesa.

GLI STUDI

Secondo uno studio svolto dalla Harborview Injury Prevention and Research Center di Seattle su 2592 donne incinte, 1243 con cintura di sicurezza e 1349 senza, coinvolte in incidenti stradali, ci sono maggiori probabilità di partorire nelle 48 ore successive all’incidente nelle donne senza cintura di sicurezza. Un altro sondaggio svolto tra gli incidenti stradali nello Stato dello Utah, in America, ha evidenziato una somiglianza in termini di numeri tra gravidanze concluse male a causa di incidenti in donne senza cintura di sicurezza e donne che invece non avevano affatto avuto problemi in auto, per cui la perdita del bambino è avvenuta naturalmente.

INDOSSARE LA CINTURA CORRETTAMENTE

Abbiamo quindi capito che è importante indossare sempre la cintura, ma va fatto nel modo corretto. Come? Facendo passare il fascio orizzontale sotto il pancione e posizionando l’altro tra i seni. Se la mamma si sente molto infastidita dalla pressione che la cintura esercita sul suo corpo, può acquistare un sistema di sicurezza, il Safe Unborn Child, una sorta di cuscino che si mette sul sedile dell’auto e che devia la cintura posizionandola nel modo migliore.

Ultima modifica: 30 gennaio 2017