Centro Sicurezza FCA, 20.000 crash test effettuati

985 0
985 0

Centro Sicurezza FCA, sono ventimilacrash test effettuati dal 1961. Un numero elevato e importante, che sintetizza bene l’impegno di Fiat Chrysler Automobiles nel conseguire la sicurezza.

Il Centro Sicurezza FCA è nato all’interno del comprensorio di Mirafiori.  Dove fu svolta la prima prova, su una Fiat 600.

A a marzo 1977 fu trasferito nell’attuale sede di Orbassano, più moderna e spaziosa. Dove sono stati eseguiti tutti i successivi test, dal numero 756 – svolto  su una Lancia Beta – fino a oggi.

Nelle quattro decadi a Orbassano, il Centro Sicurezza FCA ha  permesso a tutti i modelli, dalle epiche 126 e 127 degli anni Settanta fino alla recente Alfa Romeo Giulia, di raggiungere livelli di sicurezza un tempo impensabili.

Dopo il completo rinnovamento del 2010, il laboratorio d’urto del Centro Sicurezza permette di eseguire qualsiasi prova d’urto con velocità fino a 100 chilometri orari.

Un nuovo simulatore

Doppio traguardo, anzi triplo. Dopo i 20 mila crash test e i 40 anni nella sede di Orbassano ecco l’inaugurazione di un nuovo simulatore d’urto. Si tratta un sofisticato impianto in grado di riprodurre – senza deformare la scocca e fino a 60 volte la forza di gravità – le accelerazioni che si sviluppano in un urto reale.

E’ uno dei più potenti e completi oggi disponibili sul mercato. Fondamentale per la messa a punto del sistema di ritenuta degli occupanti. Airbag, cinture, cruscotto, sedili. Permetterà di ampliare i tipi di impatto simulabili a banco. L’impianto è in grado di riprodurre – a velocità fino a 90 chilometri orari – la cinematica degli occupanti in caso di urto laterale con un elevato grado di accuratezza.

Ultima modifica: 24 febbraio 2017