Cadillac annuncia sistema di user experience di nuova generazione

611 0
611 0

Cadillac ha appena annunciato il sistema di user experience di nuova generazione che debutterà con la Cadillac CTS nella prima parte dell’anno. Arriverà anche sulle berline XTS e ATS ad inizio 2018, mentre negli anni successivi sarà installato su altri modelli del produttore americano.

Parliamo di una piattaforma dinamica che può essere regolata nel tempo per soddisfare le mutevoli esigenze di connettività del cliente. La personalizzazione è gestita sul cloud, non manca il supporto online per la navigazione e alle applicazioni via Collection app store. Il sistema di infotainment permette di usare le più popolari app per smartphone tramite il veicolo, il tutto nella maniera più immediata possibile. Nella Summary View, ad esempio, sarà possibile vedere in una singola schermata le informazioni legate a clima, audio, telefono e navigazione.

“Siamo il primo brand di lusso a implementare Apple CarPlay e Android Auto”, ha detto Richard Breckus, direttore della strategia di prodotto. “Abbiamo lavorato per migliorare la risposta complessiva del sistema negli ultimi anni. Il sistema di user experience di nuova generazione offre ulteriori miglioramenti e si concentra sul controllo intuitivo”.

I profili cloud-based permetteranno agli utenti di personalizzare il sistema di infotainment per soddisfare le esigenze personali e preservare l’esperienza personalizzata in ogni nuovo veicolo Cadillac dotato di user experience di nuova generazione. Fra le caratteristiche personalizzabili, impostazioni del veicolo e del display, contatti, percorsi di navigazione e destinazioni recenti.

La nuova esperienza utente Cadillac dispone, inoltre, di una nuova applicazione di navigazione che vanta interfaccia intuitiva e accesso alle informazioni di destinazione tramite servizi basati su cloud disponibili. Questa include punti di interesse aggiornati, informazioni sul traffico in tempo reale, prezzi del carburante e informazioni sul parcheggio. Attraverso semplici metodi di input, come il riconoscimento vocale e una migliore funzione di ricerca sullo schermo, gli utenti hanno accesso ai risultati di ricerca più pertinenti. Nel corso del tempo, questo sistema basato su abbonamento opt-in può imparare rotte e destinazioni preferite dell’utente, offrendo suggerimenti predittivi basati sul traffico reale.

Il dispositivo di connessione 4G LTE fornito da OnStar consente di collegare fino a 7 dispositivi mobili compatibili e supporta l’uso di due smartphone contemporaneamente tramite collegamento Bluetooth. I proprietari possono anche gestire i loro veicoli in remoto con l’applicazione mobile myCadillac attraverso gli smartphone compatibili.

Ultima modifica: 23 febbraio 2017