C4 X, la berlina di oggi secondo Citroen

430 0
430 0

Se C5 X (qui la prova di QN Motori) è l’ammiraglia Citroen, C4 X rappresenta l’interpretazione contemporanea, e ardita, della berlina secondo il Marchio francese.

Corsi e ricorsi, seppur con qualche licenza poetica. Citroen C4 X segna il ritorno della tre volumi, anche se con il portellone, sotto le spoglie di un crossover coupé, a 5 porte. La francese rilancia una carrozzeria amata per decenni, riveduta e corretta secondo le esigenze dei clienti di oggi.

Citroen C4 X

Non si nasconde, è più votata alla praticità che al fascino.  Doppia anima: polivalenti e accessibili, C4 X e-C4 X (versione 100% elettrica) sono i due modelli, termico ed elettrico, della nuova auto globale del marchio francese.

C4 X, le dimensioni

Lo stile presenta una vettura rialzata con il portellone, comode anche per chi viaggia nei sedili posteriori. Coda lunga e polivalente, altezza guida più elevata e bande laterali nere conferiscono sportività. E’ lunga 4,60 metri con bagagliaio da 510 litri che la rende perfetta per famiglie e professionisti.

Batterie, prestazioni e comfort

Nell’abitacolo ci sono 16 vani aperti o chiusi per un volume totale di 39 litri. La motorizzazione di punta sarà l’elettrica. La e-C4 X avrà un motore da 136 cv e un’autonomia di 360 km

La batteria ha una capacità da 50 kWh, accelera da 0 a 100 km/h in 9,5 secondi. Sarà offerta a un prezzo definito ’conveniente’. Il listino non è stato comunicato, ma dovrebbe essere sotto i 40mila euro. Attese anche le benzina PureTech e le diesel BlueHDi. Spiccano al solito i sedili Advanced Comfort, dotati di una speciale schiuma rinforzata di 15 millimetri, utile a garantire la migliore condizione visiva, posturale e dinamica. Qui si va sul sicuro.

Leggi ora: Citroen My Ami Tonic, il quadriciclo elettrico ancora più personalizzato

Ultima modifica: 5 settembre 2022