Buon compleanno Alfa Romeo. Il Biscione compie 109 anni, le auto più belle

1013 0
1013 0

Buon compleanno Alfa Romeo. Il Biscione dei motori, il Cuore Sportiv compie 109 anni. Anonima Lombarda Fabbrica Automobili nacque il 24 giugno 1910.

E da allora ha accompagna la storia dell’Italia. Con i suoi alti e suoi bassi, gli zenit e i nadir di un Marchio che grazie al mito delle sue vittorie, da Ferrari a Fangio, da Nuvolari ad Andretti, e dei suoi modelli “le auto da famiglia che vincono le corse“, è nel DNA di tanti italiani e non solo.

Quali emozioni scatena il Biscione?

L’Alfa Romeo non è una semplice fabbrica di automobili. Le sue auto sono qualche cosa di più che automobili costruite in maniera convenzionale. Ci sono molte marche di automobili, e tra esse l’Alfa occupa un posto a parte. È una specie di malattia, l’entusiasmo per un mezzo di trasporto. È un modo di vivere, un modo tutto particolare di concepire un veicolo a motore“.

Sono parole di Orazio Satta Puliga, ingegnere che ha vissuto l’Alfa e il mito dei modelli stradali del dopo guerra. Quali 1900, Giulietta, Giulia, 1750 Alfetta.

I lettori di queste pagine se ne saranno accorti, condividiamo in pieno questo concetto. Non è un solo Marchio, Alfa Romeo porta un entusiasmo irrazionale, quasi umano. Con pregi e difetti, proprio come le persone. Per questo la si vive in modo particolare.

Buon compleanno Alfa Romeo: ecco alcune delle vetture più belle e importanti.

Alfa 24 HP, 1910 La prima della storia, comincia il mito Alfa. Prodotta fino al 1913.
Alfa 24 HP, 1910
La prima della storia, comincia il mito Alfa. Prodotta fino al 1913.
Alfa Romeo 6C 1750, 1929 Imbattibile alla 1000 Miglia (11 vittorie), Nuvolari domina la corsa nel 1930
Alfa Romeo 6C 1750, 1929
Imbattibile alla 1000 Miglia (11 vittorie), Nuvolari domina la corsa nel 1930
Alfa Romeo 8C, 1930 Senza rivali negli anni Trenta, per prestazioni ed eleganza. Ha ispirato ogni costruttore.
Alfa Romeo 8C, 1930
Senza rivali negli anni Trenta, per prestazioni ed eleganza. Ha ispirato ogni costruttore.
Alfa Romeo 1900, 1950 Un concentrato di tecnologia e stile su strada. Alfa Romeo si mette in vantaggio su tutti.
Alfa Romeo 1900, 1950
Un concentrato di tecnologia e stile su strada. Alfa Romeo si mette in vantaggio su tutti.
Alfa Romeo 158, 1950 Nasce la Formula Uno, Alfa vince per prima, spadroneggiando nel mondiale con Nino Farina
Alfa Romeo 158, 1950
Nasce la Formula Uno, Alfa vince per prima, spadroneggiando nel mondiale con Nino Farina.
Alfa Romeo 159, 1951 L'Alfetta con Fangio al volante, bissa in F1. Il Biscione si ritira, momentaneamente, imbattuto.
Alfa Romeo 159, 1951
L’Alfetta con Fangio al volante, bissa in F1. Il Biscione si ritira, momentaneamente, imbattuto.
Alfa Romeo Giulietta, 1954 La fidanzata d'Italia, e abbiamo detto tutto. La motorizzazione di massa trova il modello sportivo, per tutti.
Alfa Romeo Giulietta, 1954
La fidanzata d’Italia, e abbiamo detto tutto. La motorizzazione di massa trova il modello sportivo, per tutti.
Alfa Romeo Giulia, 1962 Il mito dell'Alfa moderna, "l'auto disegnata dal vento". Velocissima, avanti di dieci anni sulla concorrenza
Alfa Romeo Giulia, 1962
Il mito dell’Alfa moderna, “l’auto disegnata dal vento”. Velocissima, avanti di dieci anni sulla concorrenza
Alfa Romeo Spider "Duetto", 1966 A cielo aperto, la spider più famosa di sempre. Icona dell'automobile e del Marchio.
Alfa Romeo Spider “Duetto”, 1966
A cielo aperto, la spider più famosa di sempre. Icona dell’automobile e del Marchio.
Alfa Romeo 33 Stradale, 1969 L'auto più bella di tutti i tempi? A nostro parere, senza dubbio. Le immagini parlano da sole.
Alfa Romeo 33 Stradale, 1969
L’auto più bella di tutti i tempi? A nostro parere, senza dubbio. Le immagini parlano da sole.
Alfasud, 1971. L'auto del Biscione più venduta di sempre, con oltre un milione di esemplari.
Alfasud, 1971
L’auto del Biscione più venduta di sempre, con oltre un milione di esemplari.
Alfa Romeo Alfetta, 1972 L'evoluzione della berlina sportiva. Soluzioni tecniche di avanguardia. Simbolo degli anni Settanta.
Alfa Romeo Alfetta, 1972
L’evoluzione della berlina sportiva. Soluzioni tecniche di avanguardia. Simbolo degli anni Settanta.
Alfa Romeo 75, 1985 Il canto del cigno delle Alfa classiche, trazione posteriore e ponte rigido de Dion.
Alfa Romeo 75, 1985
Il canto del cigno delle Alfa classiche, trazione posteriore e ponte rigido de Dion.
Alfa Romeo 156, 1997 La berlina sportiva. Un capolavoro di design di Walter de Silva, vero carattere Alfa.
Alfa Romeo 156, 1997
La berlina sportiva. Un capolavoro di design di Walter de Silva, vero carattere Alfa.
Alfa Romeo 8C, 2007 Capolavoro di design, sotto il cofano il V8 di Maserati-Ferrari. Una scultura in movimento.
Alfa Romeo 8C, 2007
Capolavoro di design, sotto il cofano il V8 di Maserati-Ferrari. Una scultura in movimento.
Alfa Romeo Giulia, 2015 L'auto della rinascita. Belina dalla guidabilità unica. Ritorno al futuro.
Alfa Romeo Giulia, 2015
L’auto della rinascita. Belina dalla guidabilità unica. Ritorno al futuro.
Alfa Romeo Stelvio, 2016 Il primo SUV del Biscione, ma che si guida come una GT. Vera Alfa Romeo.
Alfa Romeo Stelvio, 2016
Il primo SUV del Biscione, ma che si guida come una GT. Vera Alfa Romeo.
Alfa Romeo Tonale 2019 L'Alfa che verrà. Crossver compatto ibrido plug-in. Design d'impatto, tra passato e futuro
Alfa Romeo Tonale 2019
L’Alfa che verrà. Crossver compatto ibrido plug-in. Design d’impatto, tra passato e futuro.

La storia del Biscione è raccontata in modo magistrale al Museo Storico Alfa Romeo, ad Arese. Ancora Buon compleanno Alfa Romeo!

Ultima modifica: 25 giugno 2019

In questo articolo