BMW Z4, i primi dettagli dell’attesissima roadster bavarese

1721 0
1721 0

Dopo svariati teaser e tante indiscrezioni, BMW ha finalmente svelato la nuova Z4. La roadster bavarese sarà fra le protagoniste del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach. Per ora sono solamente stati svelati alcuni dettagli relativi alla versione M40i First Edition e diffuse le foto ufficiali. Presto gli appassionati in California la vedranno sul prato di The Quail.

Sul piano motoristico non ci sono state sorprese. La BMW Z4 M40i First Edition è spinta dal sei cilindri da 3.0 litri. La potenza dovrebbe essere nell’ordine dei 380 cavalli, su questo non è stato fornito un dato ufficiale. L’accelerazione da 0 a 100 km/h si compie in 4,4 secondi. Le sospensioni con ammortizzatori controllati elettronicamente sono state sviluppate dalla divisione M, così come il sistema frenante e differenziale posteriore anch’esso controllato elettronicamente. I dettagli completi verranno svelati il 18 settembre.

L’ispirazione della Z4 Concept presentata l’anno scorso a Pebble Beach si vede, ma ci si è spinti oltre. Tipici della roadster i fanali con orientamento verticale, l’aspetto molto sportivo del design, il cofano allungato e la griglia a doppio rene con trama tridimensionale. Le prese d’aria dietro i passaruota anteriori ottimizzano i flussi d’aria, lo spoiler posteriore integrato dona alla spider bavarese carattere sportivo.

La carrozzeria è in tinta Frozen Orange Metallic, il soft top è color antracite con accenti argento. All’interno l’allestimento è in pelle Vernasca nera, i sedili adattabili elettronicamente con funzione memoria e il sistema audio Harman Kardon Surround Sound System. Per la prima volta in una roadster BMW, la Z4 avrà fari adattivi a Led e Head-Up Display. Inoltre il Live Cockpit System di prossima generazione con due display digitali ad alta risoluzione.

Ultima modifica: 24 agosto 2018

In questo articolo