BMW Vision iNext: tecnologia, design ed elettrificazione

249 0
249 0

Al Salone di Los Angeles, BMW ha presentato Vision iNext. Si tratta di un veicolo che, come sottolinea la Casa bavarese, offre una panoramica sul futuro della mobilità. Questa è la prima volta in cui tutti i campi strategici dell’innovazione del BMW Group – guida autonoma, connettività, elettrificazione e servizi (ACES) – sono stati incorporati in un unico veicolo. Il design conferisce loro forma visiva (D + ACES) e anticipa il futuro aspetto del piacere di guida. Le versione di produzione sarà pronta nel 2021.

Le possibilità offerte dalla guida autonoma, dall’elettrificazione e da una connettività sempre maggiore creeranno in futuro nuove esperienze e modi di concepire il viaggio in auto. Allo stesso tempo, modificheranno anche i nostri desideri e le nostre abitudini. I guidatori avranno sempre maggiore libertà di decidere come desiderano utilizzare il tempo trascorso in auto.

L’abitacolo boutique

La geometria dell’abitacolo di iNEXT è composta da poche linee pulite, ponendo l’accento su materiali e colori. Un mix di stoffa e legno crea il tipo di sensazione sofisticata associata a elementi di arredamento di design, contribuendo a rendere gli interni una “boutique”.

L’interno della vettura è inondato da colori caldi e accoglienti, come le tonalità nude Purus Rosé, Brown e Beige, mentre il luccicante Mystic Bronze Metallic ne amplifica l’effetto. La parte posteriore è caratterizzata dalla tappezzeria di colore verde petrolio in tessuto Enlighted Cloudburst con trama intrecciata Jacquard, che corre in modo asimmetrico lungo l’area del sedile e si estende ai pannelli laterali e al ripiano portapacchi.

BMW Vision iNEXT

La tecnologia Shy Tech

Nella BMW Vision iNEXT, le tecnologie intelligenti sono invisibili – da qui il nome Shy Tech – e vengono utilizzate solo quando necessario o su richiesta del conducente o dei passeggeri. Non c’è bisogno né di schermi né di pulsanti. Le funzioni possono essere gestite utilizzando superfici realizzate con materiali come legno e stoffa, o come il rivestimento in tessuto Jacquard.

Esterno moderno e innovativo

Anche l’esterno è ricco di novità. Il nuovo design di BMW i è chiaramente riconoscibile per le sue linee sorprendenti e le sue forme chiare, comprese le superfici fortemente scolpite, definite come muscoli sulle fiancate. La verniciatura Liquid Greyrose Copper, che cambia gradualmente di tonalità dal rame caldo al rosa scuro, conferisce un dinamismo sfrenato e dà all’aspetto esterno un impatto ancora maggiore.

La BMW Vision iNEXT presenta una versione molto moderna del classico frontale BMW a quattro occhi, completo di fari super-sottili, mentre telecamere (al posto degli specchietti retrovisori esterni) mostrano cosa succede alle spalle. Il parabrezza si fonde perfettamente con l’ampio tetto panoramico, offrendo una visione chiara degli interni innovativi della vettura.

Nella parte posteriore, le linee e le superfici orizzontali creano uno spazio ampio e dinamico, e le sottili luci posteriori sono incise profondamente nella coda dell’auto. L’aria scorre lungo il tetto della BMW Vision iNEXT fino all’estremità, dove si combina con un diffusore, illuminato per creare un effetto sorprendente, che contribuisce a migliorare l’aerodinamicità della vettura.

Il diffusore è un elemento stilistico accattivante e anche molto funzionale: oltre a migliorare l’aerodinamicità della Vision Car, aumenta anche l’autonomia elettrica. Prendendo spunto dalle auto da corsa, il diffusore riporta alla sportività per cui le BMW sono rinomate, senza un singolo tubo di scarico a vista.

BMW Vision iNEXT

Ultima modifica: 28 novembre 2018

In questo articolo