BMW Serie 1 Digital Edition, in vendita solo online per 100 ore

851 0
851 0

BMW Serie 1 Digital Edition. Full optional, ma solo online e solo per 100 ore. Ovvero dalle 20:00 del 27 marzo sarà possibile prenotare l’ordine sul sito dedicato di una delle cento auto dell’edizione speciale.

Il prezzo è allettante. Parte da 23.500 euro fino ad un massimo di 29.300 euro a seconda della motorizzazione, trasmissione e colorazione selezionata.

Equipaggiamento di serie completo

Ssaranno disponibili nelle 4 motorizzazioni più vendute: 116d, 118d, 116i e 118i sia con trasmissione manuale che automatica.

Verrà offerta nelle tre colorazioni più amate Alpin Weiss, Mineral Grey e Saphischwarz.

Offre di serie: il sistema di navigatore, le luci a LED, i cerchi in lega da 16’’, Apple CarPlay, la ricarica Wireless dei dispositivi mobili che lo permettono, i sensori di parcheggio e tanto altro ancora. Sarà comunque possibile personalizzare Serie 1 Digital Edition attingendo agli di optional a listino.

Processo d’acquisto

Il processo d’acquisto della BMW Serie 1 Digital Edition è la principale novità che BMW Italia propone ai propri clienti e concessionari ufficiali. Per prenotare la vettura sarà necessario il pagamento online di 500 euro. Sul sito si potrà configurare la vettura in 3 passaggi: motorizzazione, trasmissione e colore.

Successivamente sarà necessario selezionare il concessionario di riferimento presso il quale poi terminerà l’acquisto scegliendo con un consulente alle vendite la modalità di pagamento preferita, compresa la possibilità di un finanziamento o di un noleggio a lungo termine.

Dal 21 marzo la piattaforma è live, è possibile configurare l’edizione limitata e scoprirne i contenuti. Ma non ancora procedere con il pagamento. A disposizione degli utenti ci sarà un modulo di registrazione. A seguito del quale ci sarà un contatto telefonico di BMW Italia per rispondere ad eventuali domande o curiosità prima di procedere con le prenotazioni dal 27 ore 20:00.

BMW Serie 1 Digital Edition

Ultima modifica: 22 marzo 2019