BMW S 1000 RR, la supersportiva bavarese ancora più veloce

306 0
306 0

BMW S 1000 RR è la punta di lancia del Marchio bavarese ad EICMA 2018. La supersportiva guadagna in prestazioni e guidabilità, alzando l’asticella. Presenta motore e sospensioni profondamente rinnovati, una potenza cresciuta di 6 kW (8 cv) fino a 152 kW (207 cv) (negli USA: 151 kW (205 cv) e un peso ridotto da 208 a 197 kg (193,5 con l’M Package).

BMW S 1000 RR

La supersportiva lanciata nel 2009 entra nella sua terza e completamente rinnovata generazione. Oltre all’incremento di performance, gli altri obiettivi erano di rendere la nuova RR almeno un secondo più veloce rispetto alla sua precedente versione, creare un design più vicino alle necessità del pilota ed assicurare il massimo controllo e guidabilità. Sia nell’uso quotidiano, che tra le curve delle strade di campagna o nella guida ad alte prestazioni in pista, la nuova RR non lascia mai a desiderare.

Specialmente perché BMW Motorrad ha portato i sistemi di assistenza, come i controlli di trazione, l’anti-impennata, l’ABS e l’Hill Start Control, ad un livello completamente nuovo. Lo stesso vale per il nuovo sistema di illuminazione a LED e per l’ampio schermo TFT.

Claudio De Martino, Vehicle Technology Team Leader introduce BMW S 1000 RR

“Le indicazioni che ci erano state date erano di prendere il modello precedente, che negli ultimi 10 anni ha dominato in tutte le discipline, e migliorare significativamente le performance. Abbiamo tradotto tutto questo in obiettivi precisi. Più veloce in pista, più leggera di oltre 10 kg e più semplice da controllare. Questi obiettivi sono stati alla base di tutte le nostre scelte. Il risultato è un’affascinante nuova moto. Che va oltre gli obiettivi che ci eravamo imposti noi stessi. E che, ancora una volta, diventa il riferimento della sua categoria”.

Ultima modifica: 7 novembre 2018

In questo articolo