BMW M3 attesa in tre allestimenti e tre diverse potenze

604 0
604 0

Le indiscrezioni sulla nuova BMW M3 si fanno sempre più frequenti. La sportiva bavarese dovrebbe essere presentata come concept alla fine di quest’anno per essere poi prodotta nel 2020. Nei mesi scorsi sono già emerse alcune voci. Dovrebbe essere mantenuta l’opzione del cambio manuale e dovrebbe arrivare la trazione integrale presente già sulla M5.

Le ultime indiscrezioni sono rivolte alla potenza della M3. Il nuovo modello dovrebbe essere offerto con tre allestimenti e tre diverse potenze. Come riporta Bimmer Forum, la versione d’ingresso sarebbe la Pure M3. Si parla quindi di una vettura con cambio automatico e trazione posteriore, con un motore da 450 cavalli.

Il livello intermedio, al momento definito Base, porta la potenza a 480 cavalli con trasmissione automatica e trazione integrale. Al top di gamma resta la versione Competition, che potrebbe arrivare successivamente al lancio. Qui la potenza sale attorno ai 505 cavalli e, come per la versione Base, l’unica opzione sarà cambio automatico e trazione integrale. Non ci sarebbe da stupirsi se i puristi BMW privilegeranno la entry level Pure, con trasmissione manuale e trazione posteriore.

Gli allestimento Pure e Base avranno cerchi da 18 pollici all’anteriore e da 19 al posteriore. La Competition invece si presenterà con i 19″ all’anteriore e i 20″ al posteriore, una configurazione opzionale sugli altri due allestimenti. Tutti avranno invece il differenziale M, le sospensioni adattive e i sedili sportivi. La lista degli optional include i freni in carbon ceramica e la pelle Merino.

Ultima modifica: 31 gennaio 2019