Bmw M2 Competition, ad aprile il debutto e a luglio sul mercato

2024 0
2024 0

L’attesissima Bmw M2 Competition è in arrivo. Prima di quello che si poteva prevedere. Il debutto della versione cattiva della M2 avverrà infatti ad aprile. Non al Salone di Ginevra, più verosimilmente a quello di Pechino fissato appunto nel quarto mese dell’anno. In estate, a luglio per la precisione, l’auto sarà invece pronta per lo sbarco sul mercato.

Fra i rumors, raccolti da Bmw Blog, anche quelli riguardanti il motore. La “Competition” abbandonerà il propulsore N55 sei cilindri 3.0 litri TwinScroll da 365 cavalli. Al suo posto ci sarà un’unità leggermente depotenziata del motore S55 biturbo montato sotto il cofano delle sorelle maggiori M3 e M4.

Su queste la potenza è di 425 cavalli, sulla M2 Competition scenderà a 405 cavalli, comunque 40 in più della M2 standard. L’auto sarà disponibile con trasmissione manuale a sei rapporti o con l’automatico a sette velocità M-DCT. Con l’aumento di potenza rispetto alla M2 tradizionale arriveranno anche sospensioni e freni aggiornati.

Novità arriveranno anche sul piano cromatico. La carrozzeria offrirà anche due nuovi colori. Si tratta del Silver Hockenheim e dell’acceso Sunset Orange. Continueranno poi ad essere offerti anche le altre quattro classiche tonalità Alpine White, Black Sapphire, Mineral Grey e Long Beach Blue Metallic.

Ultima modifica: 2 gennaio 2018