BMW Group: vendite ancora in ascesa, 5% su base annua

1440 0
1440 0

BMW Group continua sul trend in ascesa per quanto riguarda le vendite già imboccato nei mesi scorsi. A maggio sono stati venduti complessivamente 208.447 veicoli, con un incremento del 5% su base annua. Considerando i tre brandi di cui si compone il gruppo, BMW, Mini e Rolls-Royce, complessivamente nei primi 5 mesi dell’anno sono stati venduti 988.185 veicoli.

Le vendite di veicoli del brand BMW nei primi cinque mesi sono aumentate del 6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno: si tratta di 845.147 unità. Il merito della crescita è da attribuire principalmente ai veicoli della famiglia BMW X e soprattutto di BMW X1, che ha inciso con 113.367 veicoli consegnati. Le vendite di BMW X1 sono così aumentate del 47% rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno, mentre quelle di X3 dell’8,9% e quelle di X5 dell’11,1%. Le vetture BMW Serie 7 continuano, inoltre, a essere molto popolari, con una crescita che si attesta sul 37,3% in più rispetto all’anno precedente.

Allo stesso modo crescono le vendite dei veicoli con propulsione alternativa. Le vendite dei modelli BMW i e iPerformance sono aumentate del 73,4% a maggio (7.336 veicoli) e complessivamente le vendite dei veicoli elettrici hanno visto un’ascesa dell’80,6%. Questa forte crescita è guidata principalmente da BMW 530e iPerformance, disponibile da marzo, e sarà corroborata nei piani di BMW Group da Mini Cooper SE Countryman ALL4, che raggiungerà le concessionarie a fine giugno.

Le vendite del marchio MINI continuano a mostrare una crescita stabile, con un incremento del 3,8% rispetto al corrispondente periodo dell’anno precedente. Sono trainate dai modelli Mini Cabrio con 14.373 unità vendute (+ 52,3%) e Mini Clubman con 23,899 veicoli venduti (+ 13,3%) nei primi cinque mesi dell’anno. Mini Countryman, lanciato a marzo, ha contribuito all’andamento positivo con 7.035 veicoli venduti nel mese di maggio (+ 26,4%). Crescono anche le vendite del brand BMW Motorrad.

L’andamento positivo delle vendite mondiali di BMW Group a partire dall’inizio dell’anno è dovuto anche al mercato in crescita in Asia. Soprattutto il mercato cinese si mantiene in un trend di crescita sensazionale, con un incremento del 19,9%. A maggio le consegne sono aumentate del 27,1% (50.986 unità). Ciò è dovuto in gran parte alla piena disponibilità della BMW X1 e alla popolarità della nuova berlina BMW Serie 1, prodotta esclusivamente per il mercato cinese.

Ultima modifica: 14 giugno 2017