Bmw 740e iPerformance, più cavalli e maggiore autonomia elettrica

708 0
708 0

Il restyling della Bmw Serie 7 porterà maggiore potenza e superiore autonomia elettrica alla 740e iPerformance. La rinnovata ibrida tedesca, peraltro, dovrebbe cambiare anche denominazione. Dopo il facelift, previsto per il 2019, dovrebbe chiamarsi 745e iPerformance. Le indiscrezioni arrivano da Bmw Blog che cita fonti interne alla Casa di Monaco di Baviera.

La potenza complessiva del nuovo modello sarà di 390 cavalli. Il motore tradizionale rimarrà lo stesso, ossia il quattro cilindri da 2.0 litri. La differenza verrà fornita da un powertrain elettrico aggiornato. Una maggiore potenza data da nuove batterie, sempre compatte ma con una più alta densità di energia. La potenza dovrebbe quindi passare dagli attuali 326 cavalli a 390. Un bel salto in avanti.

Non solo maggiore potenza, però. Le nuove batterie permetteranno alla 740e iPerformance, o meglio alla 745e, di percorrere più chilometri in modalità elettrica. Al momento, partendo con batteria al massimo della carica, si hanno a disposizione fra i 20 e i 30 km di autonomia.

La Serie 7 aggiornata avrà anche la ricarica wireless, come la 530e. Una comodità aggiuntiva anche se richiederà più tempo per la ricarica rispetto alla classica spina da muro. Altra novità, all’interno, sarà la strumentazione completamente digitale “Live Cockpit“, già vista sulla Serie 8 e sul concept Z4.

Ultima modifica: 29 dicembre 2017