BMW 320e e 520e, arrivano le ibride plug-in. Prezzo da 48.450 euro

685 0
685 0

BMW 320e e 520e, anche i “pezzi grossi” della gamma hanno la loro versione alla spina. Il powertrain ibrido plug-in arriva nell’allestimento di partenza su Serie 3 e Serie 5, due capisaldi della gamma bavarese.

La berlina, la grande berlina e le relative carrozzerie wagon, che BMW chiama Touring. Le ibride ricaricabili hanno un prezzo a partire da 48.450 euro per BMW 320e (50.300 euro la Touring) e da 56.500 euro per la 520e (58.900 euro la Touring).

Il gruppo motopropulsore, differenze nel motore elettrico

Identica la potenza di sistema del powertrain: 204 cavalli, con una coppia di 350 Nm, ma ci sono alcune variazione. Il motore è il 2 litri benzina turbo da 163 cavalli, il cambio è l’automatico a otto marce. Invece il propulsore elettrico su 320e ha una potenzia  113 cavalli, su 520e 109 cv.

La batteria aglio ioni di litio presenta una capacità di 12 kWh. Tale da offrire una autonomia a zero emissioni di 54 km sui 320e e di 51 km su 520e. La trazione è posteriore per entrambe: l’integrale xDrive è una alternativa sulla Serie 3 Touring.

Presente la possibilità di pre-climatizzare le vetture tramite l’app My BMW per smartphone, il BMW Live Cockpit Plus con il Connected Package Professional, dotato di servizi come l’ eDrive Zone che attiva la propulsione elettrica quando si attraversa il centro delle grandi città. Una funzione che con gli anni sarà sempre più importante.

Si tratta di un passo importante, che avrà un seguito a strettissimo termine. Per marzo BMW avrà in gamma ben 15 modelli ibridi plug-in.

Leggi anche: BMW i4, la granturismo elettrica sta arrivando

Ultima modifica: 27 gennaio 2021

In questo articolo