Bentley Bentayga restyling, il lusso viaggia su ruote alte | VIDEO

135 0
135 0

Bentley Bentayga restyling, il super SUV inglese  si aggiorna dopo 5 anni e 20.000 esemplari venduti. Un ottimo successo dato il listino che arriva a sfiorare i 300.000 euro.

Un concentrato di lusso ed esclusività. Simbolo del prestigio, che mostra uno stile più dinamico nel frontale e in coda ispirandosi alle novità di design fatte esordire da Continental GT e Flying Spur. Esibisce anche nuovi paraurti e carreggiate posteriori allargate.

Negli interni arrivano novità per  volante, sedili e pannelli porta. Bentayga è disponibile  in configurazione a quattro o cinque posti, sempre con sedili ventilati e nella seconda fila ci sono ben dieci centimetri in più di spazio per le gambe. Un plus non banale

Rinnovate  il sistema multimediale, con schermo da 10”9, due schermi più grande per i posti dietro. La grafica dei display è personalizzabile e la connettività è totale, anche wireless: numerose le opzioni.

Per rendere il modello unico ci sono i nuovi intarsi nuovi intarsi Koa e Crown Cut Walnut o i pannelli in alluminio spazzolato. Il multimedia è esaltato dal sistema da 590 Watt con 12 altoparlanti, a richiesta un impianto da 1.780 Watt e 20 diffusori.

La configurazione meccanica resta inalterata. Ovvero trazione integrale, cambio automatico a otto marce, motore V8 di 4 litri da 550 cavalli e 770 Nm di coppia (0-100 in 4,5 secondi, 290 km/h).

Tra qualche mese arriveranno la versione plug-in hybrid e la “regina” col 6.0 TSI W12. Disponibile il pacchetto All-Terrain con otto modalità di guida.

Bentley Bentayga restyling, galleria fotografica

Leggi anche: l’ultimo esemplare di Bentley Mulsanne

Ultima modifica: 1 luglio 2020

In questo articolo