Autopromotec, un’edizione da record

554 0
554 0

E’ partita in in Fiera l’edizione 2019 di Autopromotec, la kermesse biennale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, un evento di portata internazionale che da oltre 50 anni riunisce il settore dell’assistenza ai veicoli.

Cinque giorni di manifestazione – fino a domenica 26 maggio – durante i quali i professionisti dell’intera filiera possono ammirare il meglio per la manutenzione e la riparazione automotive e, allo stesso tempo, essere proiettati verso il futuro dell’assistenza ai veicoli, un mercato sempre più caratterizzato da guida autonoma, auto connesse, elettrificazione e mobilità condivisa.

L’edizione 2019 si presenta ancora più vivace e ambiziosa rispetto a quella record del 2017. Le aziende partecipanti sono aumentate del 4,4%, mentre la superficie espositiva è cresciuta di 4.000 metri quadrati, per un totale di 162mila metri quadrati.

Le aziende che hanno scelto la manifestazione come vetrina per i propri prodotti e servizi sono 1.650, con una quota di aziende estere pari al 43%, per un totale di 53 paesi rappresentati.

La mappa di Autopromotec 2019 si articola su 17 padiglioni e 5 aree esterne, ad accogliere tutti i sottosettori del mercato aftermarket. Le aziende sono infatti raggruppate per categoria merceologica, in modo da consentire ai visitatori percorsi personalizzati sulla base dei differenti interessi professionali.

Il mondo delle attrezzature per officina, l’assistenza pneumatici, il sollevamento e pneumatici e cerchi è in mostra in un’area contigua (padiglioni 19, 20, 14, 15 e 22).

Così come ricambi, componenti e Car Services (padiglioni 16, 18 e 21).

Novità assoluta di quest’anno è un intero padiglione, il 28 e parte del 29, dedicato ai lubrificanti.

Anche le attrezzature e i prodotti per la carrozzeria trovano spazio in due padiglioni adiacenti (26 e 29).

Il mondo della diagnostica è ospitato al padiglione 30, la parte relativa alle stazioni di servizio, agli autolavaggi e al Car Care al 25 e, infine, attrezzature polifunzionali, utensili e compressori al 36.

A conferma del ruolo di Autopromotec quale momento di approfondimento e crescita professionale torna anche l’arena dedicata ai convegni di AutopromotecEDU.

L’area esterna

Il fulcro dell’edizione di quest’anno è l’evoluzione che sta guidando il mondo automotive e, di conseguenza, anche il business della riparazione. Nell’Area Esterna 48, in una pista di 14.000 mq, i visitatori possono sperimentare il comportamento delle vetture nelle condizioni di attivazione dei sistemi di sicurezza, effettuando differenti test dinamici con i driver della scuola di Guida Sicura di Quattroruote.

Autopromotec

Ultima modifica: 22 maggio 2019