L’auto usata si compra su Internet, anche i clienti over 50 usano il web

2409 0
2409 0

«Comprereste una auto usata da quest’uomo»? E’ una frase da campagna elettorale americana che focalizza il problema dell’onestà personale. Ci fidiamo di questo venditore/politico oppure no? Ma se per le elezioni continueremo a sentirla, per quanto riguarda le auto scordiamocela perché ormai il classico venditore di auto usate è stato soppiantato da internet.

Il consumatore non entra più nel salone per esaminare le auto in vendita e decidere l’acquisto. Ma valuta le varie opzioni sui siti online. E quando va dal rivenditore è solo per concludere la transazione di un bene che ha già scelto.

L’auto usata si compra su Internet, anche i clienti over 50 usano il web

Come lo sappiamo? È ciò che emerge da una ricerca Nielsen per AutoScout24 (il portale di annunci auto moto leader in Europa) secondo cui il web si conferma come canale sempre più decisivo nell’acquisto dell’auto, con i portali di settore tra le fonti più accreditate.

I siti specializzati di annunci auto sono diventati il punto di partenza per le ricerche degli utenti/consumatori digitali, i quali passano oltre tre ore al giorno su internet, ponendo la rete al centro dei loro processi decisionali. Il web, però, non è solo un importante canale per l’acquisto di un’auto. Ma lo è anche per la vendita, sia da parte dei privati sia da parte delle aziende.

La compravendita di auto nuove e usate è molto importante se si pensa che nel 2017 le vendite di auto nuove sono aumentate rispetto all’anno precedente del 7,9 per cento. Mentre quelle di auto usate del 4,7 per cento, un comparto che vale l’11% del PIL italiano. Questo secondo dati forniti da ministero dei Trasporti, Aci e Centro studi Promotor.

«Il web – spiega Gioia Manetti, ceo di AutoScout24 per il Sud Europa – offre grandi opportunità a chi riesce ad anticipare i nuovi bisogni degli utenti digitali. Utenti che non sono più associati solo alla fascia dei millennial. Ma anche alle generazioni meno giovani fra le quali l’uso di internet ha raggiunto un’alta penetrazione».

L’auto usata si compra su Internet, anche i clienti over 50 usano il web

Non solo. La ricerca Nielsen per AutoScout24, presentata recentemente all’evento milanese di digital automotive «Internet Motors», ha messo in evidenza altri aspetti rilevanti. «Innanzitutto – prosegue Gioia Manetti – l’importanza del web nell’indirizzare le scelte degli utenti quando si parla di auto e di come i portali di settore, come AutoScout24, si confermino fonti accreditate. Inoltre anche l’esperienza vissuta da chi cerca un’auto online è senza dubbio positiva. Agevolata dagli investimenti fatti dalle piattaforme per rendere la ricerca semplice. Efficiente e senza stress».

Il fenomeno Autoscout24

Con più di 10 milioni di utenti al mese, oltre 2,4 milioni di annunci auto e 55 mila rivenditori clienti, AutoScout24 è il più grande «marketplace» online a livello europeo. Nato come MasterCar AG a Monaco di Baviera nel 1998, fa parte del Gruppo Scout24 quotato alla Borsa di Francoforte dal 2015. A cui appartiene anche il portale immobiliare ImmobilienScout24.

Cesare Paroli

Ultima modifica: 30 marzo 2018