Audi SQ8 TDI, suv coupé col superdiesel da 435 cavalli

325 0
325 0

Audi SQ8 TDI è la dimostrazione che il Diesel è un’alternativa speciale per chi ha bisogno o desidera motori che offrano potenza ed efficienza. Capaci di offrire grande autonomia e un’elasticità di marcia particolare.

Audi Q8, la prova su strada di QN Motori

Non a caso Audi per la versione top di gamma del suo grande SUV coupé ha deciso di puntare sul gasolio. Ovvero il poderoso bi-turbo Diesel V8 di 4.0 litri capace di erogare 435 cavalli e 900 Nm di coppia da soli 1.250 giri. I due turbo sono sequenziali, in questo modo garantiscono il “tiro” sia ai bassi sia agli alti regimi.

Scatto felino

A beneficio di un’accelerazione speciale :da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi. La velocità è limitata elettronicamente a 250 km/h. Audi SQ8 TDI è una super Diesel mild hybrid, con una rete a 48 V e un alternatore che recupera e fornisce energia.

Permettendo di “veleggiare” anche per 40 secondi tra 55 e 160 km/h. E di risparmiare fino a 0,5 litri di carburante ogni 100 chilometri.

Un ibrido leggero, in un pacchetto tecnico ed estetico di primo livello. Audi SQ8 TDI è dotata di sospensioni pneumatiche adattive sport, che permettono di avere assetto variabile di 90 millimetri. E inoltre di pneumatici da 21 pollici, servosterzo progressivo, e il sound actuator per rendere il V8 ancora più rabbioso. I quattro terminali di scarico completano il quadro.

A bordo interni in pelle e in Alcantara con sedili sportivi. E la chicca dell‘assistente vocale Amazon Alexa. A richiesta invece le ruote posteriori sterzanti.

Ultima modifica: 24 giugno 2019

In questo articolo