Audi R8 V10 Plus Coupé Competition, la più estrema R8 di sempre

2950 0
2950 0

Audi l’ha definita come “la più ‘performance-oriented’ R8 mai prodotta“. Si tratta della R8 V10 Plus Coupé Competition, disponibile da novembre sul mercato americano in serie ultralimitata da 10 esemplari. Il pacchetto R8 Competition comprende tutte le parti ad alte prestazioni fornite da Audi Sports.

Il corpo vettura si presenta aggressivo in fibra di carbonio, con colore della carrozzeria Suzuka Grey. Il kit comprende uno spoiler anteriore, l’estensione delle minigonne, un vistoso alettone posteriore e lo scarico posteriore entrambi in fibra di carbonio. Per renderla la più estrema R8 di sempre si è lavorato sulla riduzione pesi e sull’aerodinamica.

Si sono risparmiati chili in ogni maniera. Ad esempio attraverso l’introduzione di supporti in titanio per i freni in carbon ceramica. Il kit aerodinamico completamente in fibra di carbonio aumenta invece la downforce. Ai 150 km/h, la downforce è di 52 kg, il doppio di quella generata dalla R8 V10 Plus Coupé standard. La R8 Competition si spinge fino ai 315 km/h e a questa velocità la downforce è di 250 kg, 100 kg in più della versione normale.

Audi non è scesa nel dettaglio riguardo le prestazioni della vettura. Il V10 FSI da 5.2 litri produce però 610 cavalli e 559 Nm di coppia. La trasmissione dual-clutch a sette rapporti e la trazione integrale la fanno accelerare da 0 a 100 km/h in 3,2 secondi. I 10 esemplari della R8 Competition saranno tutti uguali e in vendita a 237.350 dollari (206 mila euro).

Ultima modifica: 18 ottobre 2018

In questo articolo