Audi Q5 restyling, il SUV medio punta sulla elettrificazione

260 0
260 0

Audi Q5 restyling, il SUV medio si rinnova e si elettrifica. Aggiornandosi nel design, in linea con la berlina A4 e gli altri modelli del Marchio. Arriverà sul mercato dopo l’estate, esordendo con la serie speciale Edition One. Il prezzo per l’Italia non è stato comunicato: in Germania partirà da 48.700 euro.

Le dimensioni crescono. Più lunga di quasi due centimetri (4,68 metri) Audi Q5 restyling mostra i nuovi fari a led e una calandra più grande. Al pari delle prese d’aria: più vistose anche le minigonne. Il SUV diventa sempre di più da asfalto.

La novità più importante negli esterni sono di fari, con effetto tridimensionale Oled (Orgainc Light Emitting Diodes) al posteriore, che comunicano con la vettura che sopraggiunge grazie a sensori che aumentano l’illuminazione in caso di troppa vicinanza.

La loro grafica cambia con la modalità di guida: sono disponibili in tre versioni. Completa il quadro un nuovo diffusore, più sportivo. District Green e Ultra Blue sono due colori speciali per l’alto di gamma.

Audi Q5 restyling dispone del nuovo sistema Mib3, la plancia può essere mista, con strumentazione analogica o digitale con strumentazione Audi Virtual Cockipit da 12,3 pollici e schermo in plancia per connessione e multimedialità da 10,1 pollici. 

bArriva il Diesel con l’ibrido leggero. La prima versione disponibile è Audi Q5 40 TDI con il 4 cilindri di 2 litri a gasolio, 204 cv e 400 Nm di coppia abbinato al mild hybrid (MHEV), alla trazione integrale e al cambio automatico a sette marce S Tronic.

Accreditato con un consumo di 5,3-5,4 l/100 km e di emissioni di CO2 di 139-143 g/km. Sono attese a breve altre varianti, diesel, benzina e la versione plug-in hybrid.

Audi Q5 restyling, la galleria fotografica

 

Ultima modifica: 29 giugno 2020

In questo articolo