Audi Q3 e Q3 Sportback 2021, novità digitali e prezzo

849 0
849 0

Audi Q3 e Q3 Sportback 2021, la gamma si aggiorna affiancando le versioni ibride plug-in.

Con alla base della gamma un efficiente Diesel disponibile anche in col cambio manuale in alternativa all’automatico a doppia frizione.. Caratterizzato dai circuiti di raffreddamento separati, dal doppio albero di equilibratura, dalla radicale riduzione degli attriti interni e dal sistema d’iniezione common rail che opera a una pressione massima di 2.000 bar, eroga 150 CV e 340 Nm di coppia cui conseguono uno scatto da 0 a 100 km/h in 9,4 secondi e una velocità massima di 202 km/h (200 km/h per Audi Q3 Sportback 35 TDI).

Omologato secondo la normativa antinquinamento Euro 6d ISC-FCM (WLTP 3.0) – un obiettivo cui concorre il sistema SCR twin-dosing a doppia iniezione d’urea – garantisce i consumi più bassi tra i SUV compatti dei quattro anelli. Audi Q3 2.0 (35) TDI 150 CV è infatti accreditata nel ciclo combinato WLTP di 5,1 – 5,6 litri ogni 100 chilometri con emissioni di 133 – 147 grammi/km di CO2, mentre Audi Q3 Sportback 2.0 (35) TDI 150 CV si attesta a 5,1 – 5,5 litri/100 km e 134 – 145 g/km di CO2.

Scarica ora: Listino Audi Q3 2021

Scarica ora: Listino Audi Q3 Sportback 2021

Cala anche il prezzo a 36.100 euro (Q3 35 TDI) e a 39.750 euro (Q3 Sportback 35 TDI) con alcune versioni che rientrano nel incentivi con il potenziale 3.500 euro in caso di rottamazione.

Novità anche per il motore al top della gamma. Il benzina  2.0 (45) TFSI quattro S tronic vede crescere la potenza massima da 230 a 245 CV e la coppia da 350 a 370 Nm. Caratterizzato dall’iniezione supplementare di carburante nel collettore di aspirazione, una soluzione che integra l’iniezione diretta FSI a diversi regimi di rotazione e di carico riducendo la formazione di particolato, e dal sistema Audi valvelift che varia la corsa delle valvole di scarico su due livelli, ottimizzando il ricambio dei gas, il quattro cilindri turbo benzina si avvale del filtro antiparticolato e del collettore di scarico integrato nella testata, così da rafforzare l’efficienza termica.

Audi Q3 e Audi Q3 Sportback 2.0 (45) TFSI quattro, dotate di serie del cambio a sette rapporti S tronic, scattano da 0 a 100 km/h in 5,8 secondi e raggiungono la velocità massima di, rispettivamente, 238 e 235 km/h a fronte di consumi nel ciclo combinato WLTP di 8,2 – 8,9 e 8,3 – 8,8 litri ogni 100 chilometri con emissioni di CO2 di 186 – 202 e 188 – 200 grammi/km.

Nuovo infotainment, più veloce e più connesso

Esordio su Q3 per la  piattaforma modulare d’infotainment MIB 3. Capace di una potenza di calcolo superiore rispetto al precedente sistema MIB 2+, di una velocità più elevata nell’esecuzione dei comandi e di una migliore gestione della RAM, la piattaforma MIB 3 consente l’affinamento delle funzioni di navigazione: l’aggiornamento delle mappe avviene mensilmente e senza costi anziché ogni tre mesi. Un plus che si accompagna alla possibilità di attivare il comando vocale anche tramite le hot word “Hey Audi” e “Alexa”. Quest’ultima formulazione dedicata all’assistente vocale di Amazon, basato sul cloud. Assistente che è integrato nel sistema di comando MMI e consente al conducente di accedere alle molteplici funzionalità e ai medesimi servizi Amazon disponibili da casa o attraverso i dispositivi abilitati.

Grazie all’adozione della piattaforma MIB 3, la gamma Audi Q3 e Audi Q3 Sportback dispone di un’inedita dashboard per la schermata home del display MMI touch, così da rendere più rapide alcune operazioni di uso comune e favorire l’interattività del sistema. L’ampliamento delle funzioni Audi connect prevede la possibilità di attingere a informazioni dettagliate sul traffico, con una logica che da reattiva diviene anche predittiva. I servizi sono fruibili tramite la SIM card installata permanentemente nel veicolo.

L’aggiornamento dell’infotainment dei SUV dei quattro anelli include l’adozione di prese USB di tipo C, più compatte e bidirezionali rispetto alle precedenti di tipo A, con funzione dati e ricarica per   la riproduzione musicale mediante supporto portatile; ad esempio USB o lettore MP3.

 

 

 

 

 

Ultima modifica: 11 febbraio 2021

In questo articolo