Audi A7 Sportback, al via la prevendita italiana da 72.900 euro

822 0
822 0

Inizia la prevendita della seconda generazione di Audi A7 Sportback. La berlina-coupé di Ingolstadt si rinnova dopo l’arrivo sul mercato del 2010 e diventa ipertecnologica. Sarà infatti dotata di 39 sistemi di assistenza alla guida e ben 400 parametri modificabili per personalizzarne l’uso. A questi, si affianca l’elettrificazione della gamma motori grazie al nuovo sistema mild-hybrid (MHEV) basato su di una rete di bordo principale a 48 volt.

Al debutto sono disponibili i due propulsori 3.0 TFSI e 3.0 TDI. Al V6 3.0 TFSI da 340 CV e 500 Nm di coppia si abbina un cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti. Audi A7 Sportback 55 TFSI accelera da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h.

Al V6 3.0 TDI da 286 CV e 620 Nm si abbina la trasmissione – del tipo mediante convertitore di coppia – tiptronic a 8 rapporti. L’accelerazione da 0 a 100 km/h di Audi A7 Sportback 50 TDI si compie in 5,7 secondi. I prezzi partono da 72.900 euro per Audi A7 Sportback 50 TDI 3.0 quattro tiptronic e da 74.900 euro per Audi A7 Sportback 55 TFSI 3.0 quattro S tronic. Altri motori (a 6 e 4 cilindri, sia benzina che diesel) seguiranno poco dopo il lancio sul mercato.

Al nuovo ed evoluto linguaggio stilistico Audi si accompagna il layout minimalista ed essenziale degli interni. La plancia s’ispira all’ammiraglia A8 ed è caratterizzata da due touchscreen con feedback tattile e acustico. Migliorata anche l’abitabilità dell’abitacolo, più lungo di 21mm rispetto al modello precedente.

Ultima modifica: 12 febbraio 2018