Audi A6 allroad quattro, con il quattro cilindri 2 litri diesel mild-hybrid

537 0
537 0

Audi A6 allroad quattro mette a listino per la prima volta il due litri diesel mild hybrid da 204 cavalli di potenza. Il prezzo parte da 64.500 euro.

Scarica ora: listino Audi A6 allora quattro

Audi A6 allroad quattro

Il nuovo 2.0 TDI da 400 Nm di coppia da 1.750 a 3.250 giri abbina performance –  scatta da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi – a un’efficienza da riferimento.

Grazie alla tecnologia mild-hybrid a 12 Volt (omologazione ibrida), alla trazione integrale quattro ultra e al cambio a doppia frizione S tronic a 7 rapporti è possibile percorrere oltre 17 chilometri con un litro di carburante. Alle sospensioni pneumatiche adattive e all’assetto rialzabile di serie si affianca la disponibilità del nuovo allestimento Evolution, top di gamma.

 

Il sistema MHEV è formato dall’alternatore-starter azionato a cinghia (RSG) collegato all’albero motore che, nelle fasi di decelerazione, recupera energia, successivamente immagazzinata nella specifica batteria agli ioni di litio e veicolata ai dispositivi integrati nella rete di bordo. Il sistema mild-hybrid riduce i consumi nelle condizioni di marcia reali sino a un massimo di 0,3 ogni 100 chilometri.

La nuova motorizzazione 2.0 TDI si affianca ai propulsori a 6 cilindri 3.0 (55) TFSI quattro S tronic 340 CV MHEV 48V, 3.0 (50) TDI quattro tiptronic 286 CV MHEV 48V e 3.0 (55) TDI quattro tiptronic 344 CV MHEV 48V. V6 Diesel che, nello specifico, sono abbinati al cambio tiptronic a 8 rapporti con convertitore di coppia e alla trazione integrale permanente quattro con differenziale centrale autobloccante.

Evolution, il nuovo allestimento

Esordisce la versione Evolution, top di gamma, compatibile con tutti i propulsori a listino e caratterizzata da un’estetica ancora più esclusiva, da una dotazione in materia d’infotainment particolarmente ricca.

Sono di serie i cerchi in lega da 19 pollici a 10 razze, il pacchetto luce diffusa in tecnica LED, il retrovisore interno elettrocromatico e, a vantaggio del comfort, il supporto lombare elettrico per i sedili anteriori oltre al parziale rivestimento in pelle delle sedute. Quanto alla multimedialità, all’Audi phone box, che permette la ricarica induttiva degli smartphone, e all’Audi smartphone interface, che consente un dialogo privilegiato tra la vettura e i device Android e iOS tramite i protocolli Android Auto e Apple CarPlay, si affianca il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch response che include la strumentazione integralmente digitale Audi virtual cockpit plus con display da 12,3 pollici.

Completa l’allestimento l’Audi sound system forte di 10 altoparlanti, subwoofer, amplificatore a 6 canali e potenza complessiva di 180 Watt. La ricchezza della versione Evolution rende ancora più accessibili i pacchetti Innovative Assistant e Innovative Complete che includono equipaggiamenti di pregio tra i quali il pacchetto assistenza Tour e i proiettori a LED Audi Matrix HD con indicatori di direzione dinamici o, nel caso del pack Innovative Complete, lo sterzo integrale dinamico.

Ultima modifica: 15 dicembre 2020

In questo articolo