Audi A3, atto quarto: la nuova generazione arriverà nel 2019

3243 0
3243 0

Nel 2019 arriverà la quarta generazione di Audi A3. I “muletti” stanno già facendo i test su strada. Il nuovo modello della compatta della Casa dei quattro anelli porterà importanti anteprime tecnologiche. Il design non sarà rivoluzionato, ma evoluto, secondo una “prassi” ormai consolidata presso Audi e altri Marchi premium tedeschi.

Sarà realizzato sulla stessa piattaforma di Golf VIII, la nuova generazione della compatta Volkswagen. La versione di punta sarà Audi A3 Sportback a cinque porte, probabile l’abbandono della tre porte. Rimarrà la berlina, gradita in alcuni mercati, Est Europa e Spagna.

La spettacolare plancia digitale Audi
La spettacolare plancia digitale Audi

Hi-tech dalle sorelle maggiori

Nuova Audi A3 mutuerà, oltre al design più tagliente nel frontale e nella coda, la tecnologia dalle classi maggiori. Il “salto” di Audi A8 (la prova di QN Motori)  e A7 con la plancia digitale, il Virtual Cockpit (cruscotto) e lo spettacolare display centrale MMI plus con MMI touch ci sarà anche sulla compatta.

“All’avanguardia della tecnica” è lo storico claim di Audi. A3 punterà al primato tecnologico. Sistemi di assistenza alla guida (Livello 2 di guida autonoma), connettività e anche motori. Che saranno benzina e Diesel. Ma con una grande crescita di powertrain hybrid, mild-hybrid e hybrid-plug-in. Ci saranno anche le sportivissime S3 e RS3, forse in un secondo momento. In dubbio, a breve termine, una Audi A3 al 100% elettrica.

Audi

Ultima modifica: 11 agosto 2018