Audi A3 Sportback 40 TFSI e S tronic, la prova della ibrida plug-in | VIDEO

1084 0
1084 0

È un ulteriore passaggio che porterà Audi entro il 2025 ad offrire una gamma di 30 modelli elettrificati. Ecco dunque la quarta generazione di A3 Sportback TFSI 40, rinnovata più che nell’estetica nel powertrain, con l’aggiunta della sigla ’E’ che significa motore quattro cilindri 1.4 turbo benzina con un supporto elettrico.

La potenza complessiva è di 204 cavalli, trazione anteriore con cambio automatico a doppia frizione S Tronic 6 rapporti. Scattante e briosa (7,6 secondi da 0 a 100 km/h) offre la possibilità di viaggiare in completa autonomia per 67 km, l’ideale per percorrere tragitti cittadini a zero e missioni.

Agile e conveniente nelle strade trafficate che non rinuncia al comfort nei lunghi tragitti all’insegna della sportività. Questa declinazione plug-in hybrid arriva sul mercato nel periodo in cui tutte le più importanti case automobilistiche giocano le loro carte per attirare l’attenzione di chi strizza l’occhio alla mobilità green di un domani ormai dietro l’angolo.

E a proposito di consumi (accensione in modalità elettrica fino a -28 gradi), secondo quanto dichiarato dalla casa, in un ciclo combinato (tra 100 e 76 km/h) nell’arco di cinque anni, si possono risparmiare 4800 euro di spese per il rifornimento. Volendo essere ancora più chiari, parliamo di consumi da 1-1,3 litri per 100 km.

Un dato che non abbiamo rilevato nella prova nel centro e periferia di Milano, ma che si avvicina ai numeri diffusi da Audi. Detto dei vantaggi fiscali che riducono ulterioremente i costi, ci sono quindi buoni motivi per avvicinarsi a questa vettura, senza dimenticare che parliamo di un marchio affidabile e tecnologicamente avanzato.

La batteria agli ioni di litio, alloggiata sotto i sedili posteriori accumula fino a 13 kWh di cui 9,8 effettivamente fruibili, si ricarica completamene in cinque ore con una presa domestica.

Con 4,4 euro di spesa “elettrica” si possono fare 67 km

E con una spesa media quotidiana di 4,4 euro è possibile ricaricarla completamente ogni giorno dell’anno. Nel nostro test abbiamo guidato la versione S Line edition, modello top che si unisce al Business e Business Advanced con prezzi che partono dal 39.200 euro.

A3 Sportback 40 TFSI e S tronic, la prova della ibrida plug-in􏰢􏰪􏰕􏰏􏰒 􏰝􏰛􏰕􏰜􏰜􏰒􏰑􏰛􏰗􏰣 􏰺􏰒- 5

Durante la marcia è possibile intervenire nell’interazione tra il motore elettrico e termico con le modalità Ev, Auto, Battery Hold, Battery Charge, utili rispettivamente per dare priorità alla trazione elettrica, alla modalità ibrida automatica, al risparmio di energia in fase di viaggio o alla ricarica.

Insomma è tutto comodamente sotto controllo come le variabili di guida, Dynamic (per sprigionare tutti i cavalli), Auto (gestione intelligente per andare soprattutto in elettrico), Individual ed Efficiency che contribuiscono al comfort ma anche ai consumi.

Gli interni sono all’insegna del comfort e dall’alta tecnologia, con una strumentazione digitale completa e sistemi di sicurezza che nulla hanno da invidiare a modelli di categoria superiore. Decisamente interessanti sono le formule finanziarie con Audi Value con rate che partono da 199 euro al mese e futuro garantito.

Paolo Reggianini

Le foto

Ultima modifica: 19 gennaio 2021

In questo articolo