Audi A1, al via la produzione a Martorell in sinergia con Seat

965 0
965 0

E’ cominciata la produzione della nuova Audi A1 nello stabilimento di Martorell. La compatta di Ingolstadt sarà costruita sullo stesso pianale di Seat Ibiza e Arona, la piattaforma MQB A0. La scelta dell’impianto spagnolo è avvenuta dopo il successo riscontrato dal Q3, a sua volta prodotto dal 2011 a Martorell.

Con quasi 80.000 unità uscite dallo stabilimento di Martorell da allora e fino allo scorso giugno, tutte le aspettative sono state infatti superate. La precedente generazione della A1, invece, nasceva a Bruxelles. Il nuovo Audi Q3 verrà prodotto nello stabilimento di Györ, in Ungheria.

L’assegnazione della produzione della A1 a Martorell è un riconoscimento all’eccellente lavoro svolto dal nostro team con la produzione della Audi Q3 in questi anni“, dice Christian Vollmer, Vicepresidente SEAT per Produzione e Logistica. “La Audi A1 verrà prodotta seguendo i massimi standard di qualità. Una conferma del riconoscimento, da parte di Audi, dello stabilimento di Martorell come sito produttivo strategico per la rete mondiale del Gruppo Volkswagen“.

La nuova Audi A1 verrà prodotta su due turni nella rinnovata Linea 3. Come detto, utilizzerà la piattaforma MQB A0 inaugurata nel 2017 dalla nuova Ibiza. Oltre a produrre la nuova vettura, Seat ha partecipato anche al suo sviluppo, permettendo la creazione di nuove posizioni di lavoro altamente qualificate.

Con l’arrivo della Audi A1, lo stabilimento di Martorell conta tre nuovi modelli negli ultimi 18 mesi. La compatta tedesca arriva dopo Ibiza e Arona. Aumentano i volumi produttivi e quindi si creano posti di lavoro. Solo nel 2018, Seat ha incorporato al proprio organico oltre 500 collaboratori con contratti a tempo indeterminato.

Ultima modifica: 9 ottobre 2018