Audi A1 citycarver, crossover urbano e personalizzato

331 0
331 0

Audi A1 citycarver è il crossover urbano del Segmento B della Casa dei quattro anelli. Non fa parte della famiglia Audi Allroad, poiché è a trazione anteriore e non integrale quattro.

Ma propone un retaggio hi-tech di livello superiore, degno del Marchio. Ed per la prima volta nella storia di Audi A1, fa esordire il nuovo nome.

Sarà ordinabile da agosto, le prime consegne sono previste a fine 2019. Le dimensioni sono classiche di 4.04 metri di lunghezza, ma soprattutto l’assetto è stato rialzato di 4 centimetri. L’altezza dunque arriva a 145 centimetri.

Al pari di A1 Sportback offre una buona abitabilità e un bagagliaio con una capienza da 335 litri con cinque  persone a bordo.

Presenta protezioni metalliche sui paraurti inediti, nuovi cerchi in lega, inserti in nero lucido. E soprattutto la griglia che si ispira ai SUV del brand, le Audi Q: con la calandra single frame ottagonale. 

Nove sono i colori di carrozzeria, abbinabili col tetto a contrasto in Manhattan gray e Mythos black. Sono disponibili altre opzioni per paraurti o minigonne. Anche per l’abitacolo la personalizzazione risulta ampia: oltre al classico pacchetto S line, ci sono finiture in arancione, argento e rame.

Audi A1 citycarver offre una dotazione di serie ricca. Gruppi ottici full LED con indicatori di direzione dinamici al retrotreno, spoiler posteriore in design S e i cerchi in lega da 16 pollici (a richiesta fino a 18”).

I sistemi di assistenza alla guida includono il cruise control adattivo e l’ausilio al parcheggio, l’Audi pre-sense front con rilevamento dei pedoni e dei ciclisti è di serie, il dispositivo per il mantenimento della corsia (Lane departure warning). Sempre nella dotazione l’infotainment MMI con display da 10,1″ con navigatore. 

Dedicato il settaggio delle sospensioni, compromesso tra sportività e comfort.

Scegliendo il pack Assetto regolabile citycarver, si hanno i dischi freno con pinze verniciate in rosso, il sistema di gestione della dinamica di marcia Audi drive select (quattro programmi di guida, auto, dynamic, efficiency e individual), il sound generator e gli ammortizzatori regolabili.

Al lancio ci sarà l’allestimento speciale edition one, con tinte grigio zinco e arancio pulse con cerchi in lega da 18”. Le cornici delle prese d’aria, la griglia frontale, gli anelli Audi in corrispondenza del single frame e le scritte posteriori sono in nero.

Ai gruppi ottici oscurati si accompagnano tetto e calotte dei retrovisori laterali a contrasto. La decal con il logo edition one lungo le fiancate sono color argento. Nell’abitacolo riprende il pack S line, arricchito da finiture in arancio o grigio.

A1 citycarver, potenza da 95 a 150 cavalli

Come su A1 Sportback, saranno disponibili motori TFSI, nel caso di citycarver con potenze da 95 a 150 cavalli. Al lancio, Audi proporrà il pacchetto edition one, caratterizzato dalle esclusive.

Ultima modifica: 29 luglio 2019

In questo articolo