Aston Martin Vantage, fra un anno il cambio manuale

595 0
595 0

Fra un anno, Aston Martin offrirà la Vantage anche con cambio manuale. La Casa inglese sta già lavorando su alcuni prototipi con questo tipo di trasmissione. La prossima estate sarà pronta a farla sbarcare sul mercato. Lo ha annunciato il capo ingegnere Matt Becker, parlando con Road & Track.

Il processo non è stato facile, perché il motore AMG V8 non è esattamente studiato per una versione di questo tipo. “Il 4.0 litri AMG non è accoppiato a un cambio manuale in nessun altro modello”, spiega Becker. “Quindi sviluppare una versione del genere è una bella sfida. Il software non esiste, bisogna crearne uno apposito.  Lo stesso per il sistema della trasmissione: il software non esiste e va creato da zero. E’ abbastanza complesso, ma le sfide ci piacciono”.

Alla fine, per gli amanti della velocità pura, guidare una Aston Martin Vantage con cambio automatico darà grande soddisfazione. Sebbene un solo modello sarà in variante manuale, Aston Martin sta pensando ad allargare la gamma Vantage. “Questa auto è il punto di partenza. Possiamo spingerci ancora più al limite, ne abbiamo le capacità sicuramente”. Ad esempio con un trattamento prestazionale AMR che possa renderla più estrema impiegando il motore V12 da 5.2 litri.

Ultima modifica: 20 luglio 2018