Aston Martin Vanquish S Red Arrows, l’omaggio alla Royal Air Force

1126 0
1126 0

La divisione Q di Aston Martin colpisce ancora, con un’edizione speciale di auto dedicata alla Royal Air Force. Parliamo della Aston Martin Vanquish S Red Arrows, modello realizzato in soli dieci esemplari, che rende omaggio alla pattuglia acrobatica della RAF, chiamata appunto Red Arrows (Frecce Rosse), composta da nove aerei BAE Hawk.

DESIGN SPECIALE
L’omaggio non è solo nel nome, ma è ben visibile in tutto il lavoro di design. All’esterno spicca la verniciatura in una tinta rossa realizzata ad hoc che imita il tono cromatico delle Red Arrows. Questo colore richiama non solo i caccia della squadra acrobatica, ma anche la bandiera del Regno Unito, grazie ad alcuni dettagli in fibra di carbonio colorati in bianco e blu. Da notare, sui fianchi, delle strisce bianche che ricordano scie di fumo, proprio come nelle coreografie aeree delle Frecce Rosse.
Le finiture verde militare all’interno, i sedili avvolgenti, il tettuccio in carbonio e dettagli come gli interruttori a levetta, aiutano a costruire un ambiente che si avvicina alla cabina di pilotaggio di un caccia.

ASTON MARTIN E L’AVIAZIONE
Non si tratta di una dedica casuale. Con questo veicolo Aston Martin celebra la trasformazione di una ex base RAF del Galles (a St Athan) in un nuovo polo produttivo, che sfornerà nuovi modelli a partire dal 2019.
La Vanquish S Red Arrows è la terza edizione limitata della divisione Q di Aston Martin che ha per tema l’aviazione. Ricordiamo la V12 Vantage S Spitfire 80 Edition del 2016, che celebrava gli 80 anni del mitico caccia Supermarine Spitfire, e la Vantage S Blades Edition, sempre nel 2016, dedicata alla squadra di volo acrobatico inglese chiamata The Blades.

Ultima modifica: 10 aprile 2017

In questo articolo