Aston Martin Valkyrie, la versione AMR col pacchetto Track Performance

1030 0
1030 0

La Aston Martin Valkyrie sarà una hypercar dalle prestazioni eccezioni. Sviluppata in collaborazione con il team Red Bull di Formula Uno sarà prodotta in 150 esemplari. I fortunati proprietari avranno varie possibilità di personalizzare la propria auto. E chi la vorrà rendere più adatta alla pista avrà a disposizione la versione AMR col Track Performance Pack.

La casa britannica lo ha ufficialmente svelato, confermando le voci di qualche mese fa. Sarà una versione che si colloca fra la Valkyrie standard stradale e la AMR Pro esclusivamente da pista. Il pacchetto Track Performance avrà componenti unicamente da pista che si aggiungono alla versione stradale. Secondo Aston Martin consentiranno di abbassare i tempi in pista di circa l’8%.

Si è naturalmente lavorato molto sull’aerodinamica, in particolare al muso per generare una maggiore downforce. I freni sono in titanio ultraleggero, le sospensioni specifiche da pista, cerchi in magnesio performante nero opaco. I clienti possono personalizzare ulteriormente il pacchetto con la tuta da corsa e un garage ai box nel circuito.

La Valkyrie stradale monterà un motore V12 Cosworth da 1.146 cavalli, con il Kers sviluppato insieme a Rimac. Si tratta del motore aspirato più potente mai offerto su una vettura stradale. Il prezzo di partenza è di 2,8 milioni di euro.

Ultima modifica: 23 gennaio 2019

In questo articolo