Arnaud Leclerc è il nuovo capo di Alfa Romeo per EMEA

787 0
787 0

Arnaud Leclerc è il nuovo capo del Marchio Alfa Romeo per EMEA. Sostituisce Alberto Cavaggioni, cuore Alfa, lascia il Gruppo FCA per assumere un importante ruolo negli Stati Uniti nel settore dei veicoli industriali.

Alfa Romeo è in anni delicati e gli avvicendamenti sono stati tre in un anno: Roberta Zerbi, Alberto CavaggioniArnaud Leclerc.

Arnaud Leclerc, capo del Marchio Alfa Romeo 1

Arnaud Leclerc, chi è

Leclerc, francese, era alla guida di Alfa Romeo per il Regno Unito e l’Irlanda. In precedenza era stato nel Gruppo PSA, prossimo partner di Fiat Chrysler Automobiles. Ora sarà di “casa” in tutti i sensi.

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale su piattaforma PSA?

Le sue esperienze sono state principalmente in Citroen, in tutta Europa. Francia, Scandinavia, Croazia, e poi ancora Regno Unito e Irlanda.

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale Concept. Il modello di serie è atteso a fine 2021.

Arnaud Leclerc è atteso a una serie di sfide importanti. I numeri di mercato di Alfa Romeo sono negativi. Il rilancio del Marchio passa per Tonale, atteso a fine 2021.

L’elettrificazione di Alfa, anche di Giulia e Stelvio, comporterà anch’essa più di un anno di attesa. E anche il B SUV, probabilmente sul piattaforma CMP di PSA anche in versione 100% elettrica, non arriverà prima del 2022.

Leclerc dovrà traghettare Alfa Romeo in questi anni di transizione, decisivi per il futuro del Biscione.

Alberto Cavaggioni Responsabile-EMEA-Alfa-Romeo
Alberto Cavaggioni, ex responsabile EMEA di Alfa Romeo

Leggi anche: Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm, caratteristiche, potenza e prestazioni della berlina più veloce del mondo

Ultima modifica: 26 marzo 2020