Ariel HIPERCAR, missile elettrico da 1.180 cavalli

840 0
840 0

Torna a stupire il mondo la Casa inglese Ariel, che presenta un nuovo progetto chiamato HIPERCAR. Si tratta di una supercar elettrica da 1.180 cavalli capace di prestazioni strabilianti. HIPERCAR è l’acronimo di High Performance Carbon Reduction. Si tratta di un nome momentaneo, in attesa di quello definitivo quando l’auto debutterà nel 2019.

Le prestazioni sono elevatissime come Ariel ci aveva già abituato con i suoi modelli precedenti. La Atom era spinta da 300 cavalli su un peso inferiore ai 500 kg, poi arrivarono la Atom 500 e la Nomad.

Con la HIPERCAR, però, si vuole stupire ancora di più. Lo scatto da 0 a 60 miglia orarie (96 km/h) si compie in 2,4 secondi. Alle 100 miglia orarie (160 km/h) si arriva in 3,8 secondi, uno in meno della McLaren P1. Per raggiungere le 150 miglia orarie (241 km/h) ci vogliono invece 7,8 secondi, mentre i 250 km/h solo la velocità di punta.

I quattro motori elettrici trasmettono 295 cavalli ciascuno a ognuna delle quattro ruote. Una batteria agli ioni di litio da 680 volts è montata al centro della vettura. Ariel sta sviluppando anche un modello a due ruote motrici con batteria da 56 kWh. Anche questa hypercar sarà ultraleggera con largo uso di fibra di carbonio e telaio in alluminio e materiali compositi.

Un prototipo della vettura verrà mostrato il 6-7 settembre al Low Carbon Vehicle Show di Millbrook, nel Regno Unito.

Ultima modifica: 23 agosto 2017