Apple e Hyundai, marcia indietro. Trattativa smentita

623 0
623 0

Gelata fuoriprogramma, l’auto in collaborazione tra Apple e Hyundai è stata smentita.

Una marcia indietro ufficiale, dopo gli abboccamenti e le dichiarazioni degli scorsi giorni. Che a dire il vero, erano trapelate solo dal Gruppo  Hyundai Motor Company, in particolare focalizzate sul Marchio Kia.

Il colosso sudcoreano ha tagliato corto. “Non ci sono trattative con Apple relative a vetture guida autonoma“. Niente Apple Car o iCar che sia in sinergia. La notizia ovviamente ha fatto calare, e non di poco, i titoli di Hyundai e Kia in borsa.

Decisione repentina e strana, proprio perché erano stati i sudcoreani a lasciare trapelare “l’avvio di una discussione con gli americani, pur specificando che nulla era stato impostato e che tutto era nella fase iniziale.

Hyundai E-GMP, piattaforma per auto elettriche

Di certo Apple non ha gradito il troppo rumore, data la storica riservatezza del gigante di Cupertino relativamente ai progetti di un’auto elettrica dotata di self drive.

Apple in contato con altre Case auto asiatiche (giapponesi)

E altrettanto probabilmente la Mela morsicata ha intavolato discussioni con altri Costruttori asiatici, giapponesi per la precisione (Honda, Mazda, Mitsubishi, Nissan, quindi anche Renault). Ma ora nessuno parla, dopo il clamoroso dietrofront di Hyundai.

Leggi anche: il piano “elettrico” di Hyundai

 

Ultima modifica: 8 febbraio 2021