Alpine A110 Premiere Edition, la sportiva di razza francese | VIDEO

2725 0
2725 0

Coupé sport elegante e leggera, la nuova Alpine A110 Première Édition segna il ritorno del celebre Marchio sportivo. Che fa parte del Gruppo Renault-Nissan. Fedele al DNA della Marca, il modello privilegia agilità e piacere di guida, senza rinunciare al comfort quotidiano.

Ecco le caratteristiche principali

  • Struttura leggera in alluminio
  • Peso a vuoto di 1.080 kg (+23 kg per la Première Edition per le sue opzioni)
  • Dimensioni compatte (4.178/1.798/1.252) mm
  • Distribuzione ottimale del peso (44% ant. / 56% post.)
  • Aerodinamica derivante dalla competizione: fondo piatto, diffusore posteriore
  • Unica auto sportiva a raggiungere i 250 km/h senza spoiler posteriore
  • Cx di soli 0,32: il miglior livello di mercato
  • Ottimo rapporto / peso potenza pari a 4.4 kg / cv consente di passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi
  • Baricentro abbassato
  • Bagagliaio anteriore da 100lt e vano posteriore da 96lt
  • Cerchi in alluminio leggero forgiato Otto Fuchs da 18’’

Progettata e prodotta in Francia, questa coupé biposto con motore in posizione centrale posteriore presenta una struttura in alluminio, a vantaggio della leggerezza, e sofisticate sospensioni a doppio triangolo. A trazione posteriore, come tutte le Alpine, A110 Première Édition è alimentata da un quattro cilindri turbo benzina 1.8 litri, che eroga 252 cv.

Alpine A110 Première Édition sarà disponibile da gennaio 2018 a partire da 60.000 euro. Tre tinte disponibili: Blu Alpine, Nero Profondo o Bianco Ghiaccio Nacré. Sono due i Centri Alpine in Italia: a Roma e a Milano.

All’apertura delle prenotazioni i 1.955 esemplari di questa edizione limitata sono stati tutti prenotati in appena cinque giorni. La versione di serie seguirà a breve. Primo lancio di un nuovo modello da vent’anni a questa parte, A110 Première Édition segna la rinascita di Alpine. Questa entità autonoma all’interno del Gruppo Renault rivendica un’ambiziosa strategia a lungo termine, che ricorda la visione e la determinazione del suo fondatore, Jean Rédélé.

Rinomata per il prestigioso passato di costruttore di auto sportive agili e leggere, particolarmente a proprio agio sulle strade tortuose, Alpine ha anche forgiato la sua reputazione in gare internazionali di altissimo livello. Tra le numerose vittorie, ricordiamo il titolo di Campione del mondo Rally 1973 e il trionfo nella 24 Ore di Le Mans del 1978.

Altre caratteristiche

  • Motore centrale posteriore 1.8 turbo 4 cilindri da da 252 cv sviluppato in collaborazione con Renault Sport
  • Sospensioni a doppio triangolo anteriori e posteriori consentono grande comfort alla guida
  • Tre modalità di guida: Normal, Sport e Track
  • Trasmissione a doppia frizione (DCT) Getrag a 7 rapporti
  • Scarico sportivo attivo
  • Sedili avvolgenti Sabelt dal peso di soli 13,1 kg ciascuno (in pelle e microfibra)
  • Freni Brembo con attuatore del freno di stazionamento integrato
  • Interni di pelle e tocchi di fibra di carbonio
  • Sistema audio Focal

 

Ultima modifica: 14 dicembre 2017

In questo articolo