Alpenrallye parte domani a Kitzbühel

299 0
299 0

Kitzbühel, la Regina delle nevi, si prepara per la 33esima edizione dell’Alpenrallye, un raduno alpino tra i più belli d’Austria che riunisce in un colpo solo 200 tra le vetture più esclusive di tutti i tempi. L’evento è in programma per il 30 settembre.

Alpenrallye parte domani a Kitzbühel - 1-2

A percorrere gli oltre 600 km delle suggestive strade di montagna del Tirolo e del Salisburghese, infatti, saranno le auto più belle della storia automobilistica (sono ammesse alla gara quelle con anno di costruzione fino al 1972/75): berline nobili, eleganti coupé sportive e auto da corsa purosangue di grandi nomi come Lamborghini, Bentley, Ferrari, Porsche, Rolls Royce, Aston Martin Lagonda, Mercedes-Benz, Jaguar, Maserati, ma anche marchi rari come Facel Vega, Arnolt o Iso Rivolta, oltre a molti classici selezionati come Audi, Fiat, Ford o Volkswagen.

Alpenrallye, un classico

L’Alpenrallye di Kitzbühel è un classico tra gli appuntamenti di auto d’epoca, un evento di risonanza internazionale che ogni anno richiama appassionati da tutto il mondo.

In Sport Trophy o Classic Trophy (modalità più “rilassata”), si passa dalla soleggiata valle Brixental alle montagne del Karwendel con una deviazione nella provincia salisburghese del Pinzgau.

Qui, dopo una prova speciale sull’anello ÖAMTC (ACI) al Brandlhof Saalfelden e una deviazione a Enzinger Boden ai piedi degli Alti Tauri, il percorso sul Passo Thurn riporta al gran finale del 3 ottobre, il momento più emozionante: la parata delle auto nel centro storico di Kitzbühel.

Ultima modifica: 29 settembre 2020

In questo articolo