Alfa Romeo Veloce, nuovi motori anti superbollo per Giulia e Stelvio

686 0
686 0

Alfa Romeo Veloce, novità per le versioni dinamiche, nella forma e nella sostanza di Giulia e Stelvio. Per il 2020 la gamma, oltre alle Quadrifoglio aggiornate, propone aggiornamenti per il motore e sconti molto interessanti.

Alfa Romeo Giulia Veloce 2020

Leggi anche: Giulia 2020, la prova di QN Motori

La gamma Veloce di berlina e SUV presenta una novità sotto il vestito. Riguarda il 2 litri turbo benzina. Il 4 cilindri GME (Global Medium Engine) è disponibile con potenza da 250 cavalli,  oltre a quelli da 200 e 280 cv.

Leggi anche: Stelvio 2020, la prova di QN Motori

La versione da duecentocinquanta cavalli, pur con una potenza ragguardevole, permette di evitare di pagare l’ottuso superbollo, con un risparmio di 400 euro l’anno.

Alfa Romeo Stelvio Veloce da 250 cv è disponibile nella versione Veloce con trazione integrale Q4 al prezzo di 65.200 euro. Giulia Veloce 250 cv invece è a aò presso da da 57.900 euro

Leggi anche: Alcantara per Giulia e Stelvio Quadrifoglio 

Le Veloce presentano nella dotazione di serie elementi distintivi. Ovvero: con paraurti specifici, finiture dark miron, cerchi in lega dedicati, sedili sportivi in pelle con fianchetti regolabili e volante sportivo in pelle con palette in alluminio.

Giulia Veloce 280 cavalli (con “superbollo”) e 400 Nm di coppia è disponibile, oltre all’integrale, anche a trazione posteriore per i puristi delle guida.

Leggi anche: Alfa Romeo Giulietta elettrica, ipotesi per il 2022

L’allestimento Sprint per Stelvio è Giulia è oggetto di un forte sconto. Il pacchetto offre finiture dark miron, pinze freno Brembo, volante rivestito di pelle e inserti d’alluminio per la plancia, il tunnel centrale e i pannelli delle portiere. I motori sono il benzina 2 litri da 200 cavalli e il diesel 2.2 litri da 160 e 190 cavalli. Il bonus per Stelvio Sprint 200 cv abbassa il prezzo di ben 12.000 euro: da 56.000 a 44.000 euro.

Alfa Romeo Veloce, la galleria fotografica

Leggi anche: Stelvio Quadrifoglio, la prova di QN Motori

 

Ultima modifica: 21 maggio 2020

In questo articolo