Alfa Romeo Tonale, SUV speciale per design, prestazioni ed emozioni

5928 0
5928 0

Alfa Romeo Tonale è stata la stella del Salone di Ginevra. Rappresenta per FCA un modello cruciale, battezzando l’ingresso del Biscione nella elettrificazione, ma senza rinunciare al suo retaggio.

Di prestazioni, estetica e piacere di guida. Design di riferimento e doti stradali al vertice, oltre al “pollice verde”.

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale su strada

Affiancherà Giulietta, che sarà aggiornata con un design ispirato al nuovo prodotto, nel segmento C. Quello delle compatte, da sempre considerate le “medie” in Italia. Ovvero quella categoria di auto lunga un po’ meno di 4,5 metri.

Tonale, come ha annunciato Roberta Zerbi, responsabile del Marchio per EMEA, arriverà a fine 2020. Tra circa 18 mesi, un anno e mezzo. Sarà disponibile con motori turbo: Diesel, benzina e ibridi.

Sia mild hybrid, ovvero leggeri, di “aiuto” alla propulsione. Sia plug-in hybrid, come il prototipo mostrato a Ginevra. Ovvero con motore benzina abbinato a un propulsore elettrico al posteriore e una batteria ricaricabile alla spina che consentirà circa 50 km di autonomia a zero emissioni.

Tonale plug-in ibrida sarà, secondo quanto annunciato da Zerbi, l’unica versione a trazione integrale. La gamma potrebbe cambiare, ma non dovrebbero esserci rivoluzioni.

Trazione anteriore di base, essendo il pianale probabilmente quello di Jeep Compass. Ma con sospensioni tipo McPherson davanti e dietro, con una geometria rivista.

Tonale, sterzo da vera Alfa

E con uno sterzo da Alfa Romeo, come quello di Giulia e Stelvio, che primeggiano in assoluto in questo.

Il design di Tonale è diverso, come la piattaforma, da Stelvio. A Ginevra ha fatto subito breccia, impressionando per proporzioni e originalità.

La distinguono i fari led a tre moduli all’anteriore (ripresi da SZ, esattamente 30 anni dopo, e Brera) e al posteriore, l’angolo specifico del cofano motore, il montante posteriore molto specifico.

Alfa Romeo SZ - 1989
Alfa Romeo SZ – 1989

Alfa Romeo Tonale a Pomigliano

Il concept è a quattro posti, ma Tonale potrà ovviamente ospitare cinque persone. Sarà assemblato a Pomigliano d’Arco, presso il “Giambattista Vico” storico stabilimento da dove negli ultimi quaranta anni sono uscite molte Alfa Romeo.

Ultima modifica: 10 aprile 2019

In questo articolo