Alfa Romeo Tonale a Pomigliano, il SUV compatto del Biscione si farà

2191 0
2191 0

Alfa Romeo Tonale a Pomigliano d’Arco, il SUV medio del Biscione sarà assemblato nello stabilimento “Giambattista Vico”.

Alfa Romeo Tonale nuove foto ufficiali Alfa Romeo Tonale vince il premio Readers’ Choice Award di Auto Express

Il futuro dello sport utility fondamentale per il rilancio di vendite del Marchio si sta delineando. Per il 4 settembre è stato  convocato al ministero del Lavoro un incontro sulla cassa integrazione straordinaria a Pomigliano.

Potrebbe non suonare bene, ma Michele De Palma, responsabile Auto della Fiom, traduce il significato.

Il fatto che si tratti di cigs (cassa integrazione straordinaria, ndr) per riorganizzazione significa che potrebbe essere in dirittura d’arrivo il Tonale. Il 4 settembre chiederemo a FCA i tempi degli investimenti che serviranno a produrre il nuovo modello Alfa, da troppo tempo atteso per la piena saturazione dell’impianto. Naturalmente per raggiungere questo obiettivo bisognerà continuare a produrre la Panda“,

Il destino di Tonale

Tonale è stato presentato lo scorso marzo al Salone di Ginevra. Il concept è un SUV lungo 4,4 metri, con un design che richiama il retaggio storico di Alfa Romeo, con riferimenti a GT Junior e tanti altri capolavori, tradotto in linee moderne.

Dotato di powertrain ibrido plug-in, con potenza fino a circa 250 cavalli. E con autonomia anche solo a batterie e trazione integrale elettrificata. Un salto nel futuro prossimo, che però incombe.

Si aggiungono le parole di Gianluca Ficco, responsabile Auto della Uilm

Che si faccia il Tonale è assodato, c’è stato detto più volte da FCA. Confidiamo che il 4 settembre vengano indicati i tempi. La Panda va meglio, ma siamo ancora lontani dalla piena occupazione. Anche Cassino è in difficoltà, a Mirafiori è stato avviato l’investimento per la 500e ma non basta, sono necessari investimenti per la Maserati. Melfi fa tanta cig, ma è già partito l’investimento per la Renegade ibrida e per la Compass“.

Completa il quadro Marco Bentivogli, segretario generale Fim.

«E’ fondamentale che arrivi la conferma della tempistica della produzione del Tonale, rinviato per troppo tempo. Ci auguriamo che i lavori sulla verniciatura effettuati quest’estate siano funzionali al nuovo modello. E che si programmi la Panda ibrida annunciata il 29 novembre 2018. Il tema degli ammortizzatori diventa di più semplice gestione se ci sono conferme degli investimenti. Il lancio dei nuovi modelli è fondamentale».

Alfa Romeo Tonale a Pomigliano, il SUV compatto del Biscione si farà

Alfa Romeo Tonale a Pomigliano, le versioni

L’ufficializzazione della produzione è la chiave di volta, ovviamente. Resta la questione delle power unit.

Tonale abbandonerà il Diesel, come pare dai rumors più recenti? Sarà solo ibrida e a trazione integrale elettrificata o anche benzina, mild hybrid e a trazione anteriore?

La piattaforma sarà, come più probabile la Small Wide di FCA, nobilitata da sospensioni McPherson all’anteriore e al posteriore o la Giorgio di Giulia e Stelvio? Domande che a breve avranno delle risposte.

Tonale 2021, il mantra per Alfa Romeo. Il destino del SUV compatto.JPG

Ultima modifica: 1 settembre 2019