Alfa Romeo Tonale, la linea di produzione sarà pronta a fine marzo

1911 0
1911 0

Il cerchio, dopo quasi due anni, sta per chiudersi. Alfa Romeo Tonale, presentato al Salone di Ginevra del 2019, entrerà in produzione a fine anno presso lo stabilimento di Pomigliano d’Arco.

Leggi anche: Imparato è il nuovo CEO di Alfa Romeo

Fiat Chrysler Automobiles ha investito circa 1 miliardo di euro per il rinnovo della fabbrica realizzata mezzo secolo fa per la nascita di Alfasud.

Alfa Romeo Tonale, le foto sfuggite della maquette a ottobre 2019. Potrebbero differire dal modello definitivo.

Le linee dello stabilimento campano Gianbattista Vico dedicate a Tonale saranno completate entro fine marzo.

Il nuovo modello dovrebbe essere presentato in autunno (ottobre) e le prime consegne sono attese per inizio (febbraio) 2022.

Alfa Romeo Tonale si candida a essere un concorrente diretta di Audi Q3, BMW X1 e Mercedes GLA.

Alfa Romeo Tonale Concept

Motori diesel, benzina, ibridi alla “spina” e “leggeri”

Le dimensioni saranno di circa 4,4 metri di lunghezza. Al top di gamma è prevista la versione ibrida plug-in con trazione integrale elettrificata: la potenza di sistema sarà di circa 250 cavalli. L’autonomia solo elettrica (oltre a quella ibrida) di 50 chilometri.

Nascendo su una piattaforma FCA (la small US wide di Jeep Compass, alleggerita e irrigidita) e non PSA, sarà comunque affinato in molti dettagli.

Sterzo, assetto e sospensioni (McPherson all’anteriore e al posteriore, come nella Lancia Delta da rally) saranno specifiche. Tra i motori ci saranno anche le versioni diesel, benzina e anche mild hybrid.

Ultima modifica: 21 gennaio 2021

In questo articolo