Alfa Romeo Tonale, le foto spy e le immagini ufficiali del nuovo SUV | VIDEO

1362 0
1362 0

Alfa Romeo Tonale arriverà sul mercato nel 2021, ma è di certo l’auto più chiacchierata d’Italia nel 2019. La fuga di immagini del potenziale modello di produzione ha riacceso gli animi.

Alfa Romeo Tonale interni
Tonale, foto spy degli interni

Il SUV compatto del Biscione, che al Salone di Ginevra aveva galvanizzato pubblico e critica, ieri è apparso in foto spia di quella che potrebbe sembrare una versione definitiva.

Ovviamente sono partite le illazioni. Puntuale FCA, che ha ribadito che il modello non è definitivo. E che la data di arrivo è il 2021.

Le immagini sarebbero relative a un evento per potenziali acquirenti. Dove Tonale è stata messa in parallelo con altri SUV e Crossover di successo, quali Audi Q3, BMW X2, Range Rover Evoque e Nissan Qashqai.

Esteticamente, le differenze rispetto al concept di Ginevra, sono notevoli. Negli interni le foto spyware mostrato una Tonale meno estrema, come prevedibile. Anche se la foggia del volante resta bella e la plancia gradevole, a parte la leva del cambio, un può antiquata.

Alfa Romeo Tonale, foto definitive? FCA smentisce 1

L’esterno è stato normalizzato. I fari anteriori sono meno affilati rispetto a quelli a tre moduli del prototipo. Più grandi, al pari delle gruppi ottici posteriori, che sono più massicci.

Tonale resta Alfa nel DNA del suo design. Con lo scudetto frontale, il grande trilobo, sempre caratteristico e identico al concept di Ginevra.

Alfa Romeo Tonale, foto definitive? FCA smentisce 2

O come la scelta di confermare le maniglie delle portiere posteriori “nascoste” vicino al montante. Soluzione estetica nata con la fantastica Alfa Romeo 156 del 1997 di Walter de Silva e poi copiata da numerose Case auto.

Tonale sarà assemblata a Pomigliano d’Arco assieme a Fiat Panda ibrida. Per un investimento a 1 miliardo di euro. Il SUV compatto del Biscione, lungo circa 4,4 metri, avrà anche un powertrain elettrificato.

Alfa Romeo Tonale, i bozzetti ufficiali del Centro Stile A.R.
I bozzetti ufficiali del Centro Stile A.R.

Con trazione integrale e autonomia elettrica, oltre a quella a carburante (grazie al plug-in hybrid) di oltre 50 km. Non è ancora stata comunicata la piattaforma, ma dovrebbe essere quella di Jeep Compass, con l’aggiunta di sospensioni McPherson all’anteriore e al posteriore per una qualità di guida superiore.

Anche i motori non sono noti. L’ipotesi di addio al Diesel non è da escludere, come quella della presenza di motorizzazioni turbo benzina solo mild hybrid a trazione anteriore e plug-in hybrid a trazione integrale.

Alfa Romeo Tonale, tutte le foto

Ultima modifica: 9 ottobre 2019

In questo articolo