Alfa Romeo SUV, due modelli dopo Stelvio?

1245 0
1245 0

Alfa Romeo SUV,  due modelli completeranno il tris dopo Stelvio? Mancano più di settanta giorni al momento della verità. Il 1° giugno Sergio Marchionne rivelerà i piani fino al 2022 per Fiat Chrysler Automobiles. Toccherà anche al Biscione, ovviamente.

Alfa Romeo Stelvio e Giulia NRING: Nurburgring Edition, serie limitate
Alfa Romeo Stelvio e Giulia NRING: Nurburgring Edition

I crossover e i SUV sono il must di Marchionne rispetto a ogni altro tipo di vettura. Almeno per Alfa, attesa a impattare sul mercati auto USA ed Europa e a produrre risultati finanziari. Giulia è stata l’auto della ripartenza, Stelvio ha tracciato il solco. SUV apprezzato per le sue doti e il suo DNA sportivo senza eguali, per ora, sul mercato.

Bozzetto di Stelvio del Centro Stile Alfa Romeo

Brennero e Rombo

Le Alfa nuove sono due. Potrebbero arrivarne altre due: l’annuncio potrebbe essere dato il 1° giugno. I tempi, e la rispettiva precedenza, sono più difficili da stabilire.

Il più grande dovrebbe essere realizzata sulla piattaforma Giorgio. La stessa di Stelvio. Un SUV meno sportivo e più gran turismo, anche da sette postiIl BB-SUV sarà più compatto, sensibilmente. E potrebbe essere realizzato sulla piattaforma di Jeep Renegade e Fiat 500X, la Small Wide.

Alfa Romeo SUV, anche ibrido: ma sportivo

Per questo potrebbe essere assemblato a Melfi, assieme a Renegade e 500X. Il Grande SUV a Mirafiori, con Maserati e dovrebbe avere anche un powertrain mild-hybrid. Ovvero un motore 2 litri turbo benzina abbinato a un sistema a 48 volt e una turbina ad attivazione elettrica. “E’ una soluzione percorribile – ha detto Roberto Fedeli, Chief Technical Officer di Alfa Romeo e Maserati – senza perdere in personalità della macchina. Con queste caratteristiche possiamo raggiungere una potenza tra i 350 e i 400 cavalli. E al simulatori i risultati sono niente male

Bozzetti del Centro Stile Alfa Romeo

Ultima modifica: 6 aprile 2018