Alfa Romeo SUV compatto il modello dopo l’addio di MiTo

9491 0
9491 0

Assume contorni più chiari il futuro della gamma del Biscione. La fine della produzione della piccola MiTo farà da prodromo all’arrivo di Alfa Romeo SUV compatto. Che è ancora senza nome, ma ci sarà. La segmento B della Anonima Lombarda Fabbrica Automobili sarà una crossover.

Bozzetto del Centro Stile Alfa Romeo di Stelvio Quadrifoglio

Lo ha anticipato Roberta Zerbi, head of Alfa Romeo Europe, Middle East & Africa, ad Autocar. MiTo uscirà definitivamente di scena, dalla vendita dopo la fine della produzione, a inizio 2019. Bisognerà però probabilmente aspettare la metà del 2020 per avere il nuovo modello.

Il SUV o crossover compatto è stato confermato da Zerbi. “MiTo è una compatta a tre porte, ma gli automobilisti scelgono sempre di più le cinque porte. E i clienti che avevano una MiTo crescono, hanno figli e hanno bisogno di più spazio. Per colmare anche la distanza esistente tra Giulietta e Stelvio”.

Bozzetto del Centro Stile Alfa Romeo

Un modello per un pubblico giovane – ha continuato Roberta Zerbi – ma anche più vasto. Di età tra i 30 e i 40 anni“. Con queste indicazioni, forse più a metà strada tra SUV compatto e medio. Sotto Stelvio, dal quale probabilmente differirà nello stile. Non sono state fornite indicazioni su piattaforma (Giorgio, come Giulia e Stelvio, o evoluzione della C-Wide?e powertrain.

Alfa Romeo Kamal, bozzetto ddel concept SUV del 2003 su basel Alfa 147
Alfa Romeo Kamal, bozzetto del concept SUV del 2003 su base Alfa 147

Ultima modifica: 21 agosto 2018