Alfa Romeo Stelvio sfida i SUV tedeschi su prestazioni e prezzo

1040 0
1040 0

Alfa Romeo Stelvio è uno dei modelli più attesi del 2017. Il SUV sportivo, quello che mancava al Marchio del Biscione per essere globalmente apprezzato e riconosciuto come costruttore premium. In poche parole, la sfida diretta ai concorrenti più prestigiosi.

Duello d’alta quota, ma che in Italia si farà anche sui prezzi. Se l’Alfa Stelvio First Edition, con suo 2.0 turbo benzina da 280 cavalli, la trazione integrale Q4 e la dotazione di serie di alto livello parte da un prezzo di 57.300 euro, è chiaro che i modelli d’attacco avranno un listino più abbordabile.

Sempre da vettura premium, ma in fase di lancio la campagna potrebbe essere aggressiva. Ovvio che in Italia saranno i diesel a farla da padrone, nello specifico i 2.2 da 180 e 210 cavalli e molto probabilmente oltre alla trazione integrale sarà a disposizione (a un costo inferiore) anche quella posteriore. Facendo un paragone con la Giulia Veloce (con al Stevio First Edition) la forbice, con allestimento paragonabile, è di circa 3.000 euro.

La proporzione, ad esempio, con una trazione posteriore 2.2 diesel da 180 cv, dovrebbe assestarsi sul 43.000 euro, ma con cambio manuale, ai quali andrebbero aggiunti i circa 2.500 euro per l’ottimo cambio automatico (ZF) a otto marce, che potrebbe essere di serie su tutti i SUV. Il prezzo dello Stelvio diesel potrebbe assestarsi vicino ai 45.000 euro, ma come detto, le promozioni potrebbero limare verso il basso il listino inziale.

La sfida soprattutto con Audi Q5, BMW X3, Porsche Macan e Mercedes GLC sarà sulla qualità, e la Giulia strettamente imparentata ha mostrato una buona base, e sulla guidabilità.

La piattaforma Giorgio, sulla quale la Alfa Romeo Stelvio è realizzata, ha già dato prova eccellente sulla Giulia, al pari dello sterzo e delle sospensioni posteriori, che rendono la berlina milanese, la migliore del lotto in assoluto. Queste caratteristiche, con le differenze dovute alla massa e alla stazza maggiori, saranno mutuate anche sullo sport utility, che in piacere di guida ed efficienza su strada si annuncia molto competitivo.

Non a caso Marchionne in sede di presentazione ha dichiarato che la Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, spinto dal 2.9 litri V6 di origine Ferrari da 510 cavalli, è in grado di battere il record dei SUV sul giro nell’Inferno Verde, i 20 e passa chilometri del mitico Nurburgring.

Ultima modifica: 3 aprile 2017