Alfa Romeo Stelvio, il restyling nel 2022, elettrica nel 2025

3095 0
3095 0

Stelvio, in attesa del decollo sul mercato di Tonale, è il modello che sostiene il mercato di Alfa Romeo negli ultimi anni.

Arrivato dopo Giulia, sarà il primo a proporre la seconda generazione, in virtù di un peso superiore nelle vendite.

Prima della nuova serie arriverà il restyling sostanziale dell’attuale modello. Entro il 2022, probabilmente a inizio autunno Alfa Romeo Stelvio, assieme a Giulia, sarà presentato con aggiornamenti di stile, motori e tecnologia.

Alfa Romeo Stelvio 6C Villa d’Este
Alfa Romeo Stelvio 6C Villa d’Este

Il design dovrebbe proporre i nuovi far a led, con la disposizione a tre moduli riportata in auge da Tonale, e nuovi paraurti. Una bella rinfrescata.

I motori hanno in cascina la prima elettrificazione di Stelvio. Più probabilmente con un mild-hybrid a 48 V di potenza con e-booster come su Maserati Grecale piuttosto che una più costosa, complessa e pesante, come kg in aggiunta, soluzione ibrida plug-in. Arriverà infine anche la plancia digitale con il sistema multimediale aggiornato.

La nuova generazione

Nel 2025 a otto anni dall’esordio, arriverà la seconda generazione. Dovrebbe nascere sulla piattaforma STLA medium, realizzata in primis per auto elettriche. Ma all’occorrenza in grado di ospitare anche motori endotermici. Porta aperta, nel caso la transizione non dovesse essere tanto spedita.

In ogni caso con capacità di batterie da 87 a 104 kWh e con motori elettrici della famiglia Edm 2 ed Edm3 con potenze singole da 170 a 450 cavalli. Numeri importanti, il legislatore e il mercato decideranno se nel 2025 Stelvio II sarà solo a elettroni.

Alfa Romeo Stelvio GT Junior

Ultima modifica: 31 maggio 2022