Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio record al Nurburgring: il SUV più veloce | VIDEO

3467 0
3467 0

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio fa il record al Nurburgring per i SUV. Promessa mantenuta, la versione più potente dello sport utility del Biscione ha fermato il cronometro a 7 minuti, 51 secondi e 7 decimi.

Sui 20,8 km della mitica “Nordschleife”, con 172 curve (di cui 84 a destra e 88 a sinistra) la Stelvio Quadrifoglio ha mostrato tutto il suo potenziale. Scatenato grazie all’abbinamento tra il sistema di trazione integrale Q4 e il motore di origine Ferrari 2.9 V6 Twin-Turbo da 510 CV. Ai quali si aggiungono il differenziale Torque Vectoring e lo Chassis Domain Control (CDC).

Adesso Alfa Romeo detiene ora due record sul giro al Nürburgring. Con Giulia Quadrifoglio, categoria quattro porte di serie, 7 minuti e 32 secondi. E Stelvio Quadrifoglio, per categoria SUV, dove ha migliorato di ben otto secondi il precedente primato. Al volante sempre Fabio Francia, lo stesso pilota che ha portato anche la Giulia.

La Stelvio Quadrifoglio, che arriverà sul mercato tra pochi mesi, è costruita con materiali leggeri. E offre un perfetto bilanciamento del peso 50/50, la migliore rigidità torsionale del segmento. Dotato come gli altri modelli dell’albero di trasmissione in fibra di carbonio. E del rapporto di sterzo più diretto disponibile sul mercato.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio record al Nurburgring – Il cuore sportivo

Il propulsore 2.9 V6 a iniezione diretta 24 valvole Twin-Turbo Intercooled, sprigiona 510 CV di potenza e 600 Nm. Ed è abbinato, per la prima volta, al sistema di trazione integrale Q4 di serie. Il cambio automatico a otto marce ha una calibrazione specifica che consente cambiate in soli 150 millisecondi in modalità Race. Il V6 ha il miglior rapporto CV per litro nella categoria. Il propulsore ha una struttura a 90° compatta ed è stato disegnato al fine di mantenere basso il baricentro all’interno del telaio.

E’ dotato del selettore Alfa DNA Pro con quattro modalità di guida (inclusa la modalità Race). E del differenziale Torque Vectoring, delle sospensioni adattive Quadrifoglio. E un sistema di disattivazione dei cilindri che consente di ottimizzare il consumo di carburante.

Ultima modifica: 29 settembre 2017

In questo articolo