Alfa Romeo Stelvio, “doppia vittoria” in Germania. Stavolta non in pista

8752 0
8752 0

Il record dell’Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio al Nurburgring ha fatto sensazione. Ma il SUV sportivo del Biscione stavolta ha colpito sul web. Oltre 16.000 lettori della nota rivista di automobilismo auto motor und sport hanno votato per il premio “autonis“.

Alfa Romeo è stata eletta “Marchio di design dell’anno” per la seconda volta consecutiva. Mentre la nuova Alfa Romeo Stelvio ha vinto la categoria “Grandi SUV” .

Gli appassionato della Germania nell’ambito del premio annuale “autonis 2017” hanno incoronato il Biscione. “Siamo onorati del fatto che i lettori di ‘auto motor un sport’ abbiano decretato il design di Alfa Romeo uno dei migliori del settore“. Ha dichiarato Klaus Busse, Head of Design FCA EMEA, nel corso della cerimonia di premiazione svoltasi a Stoccarda.

Si tratta di un importante riconoscimento per Alfa Romeo. Essere scelti per il secondo anno consecutivo dagli appassionati di automobili tedeschi come il miglior marchio di design. Vedere Stelvio, il primo SUV targato Alfa Romeo della storia, vincere nella propria categoria replicando il successo di Giulia dello scorso anno è una grande soddisfazione per il nostro team di progettisti. R dimostra la bontà della strada intrapresa“.

Nel corso degli anni Alfa Romeo ha riportato diversi successi nel premio “autonis”. Nel 2016 Alfa Romeo vinse il titolo di “Marchio di design dell’anno”. Mentre l’allora appena uscita Alfa Romeo Giulia e la Alfa Romeo MiTo trionfarono nelle rispettive categorie. Nel 2010 i lettori di “auto motor und sport” elessero la Alfa Romeo Giulietta la più bella tra le auto compatte.

Alfa Romeo Stelvio diesel 150 cv, prezzo vicino a 45.000 euro

Alla Stelvio la maggioranza assoluta

Sono esattamente 16.602 i lettori della rivista cartacea e online che hanno votato in dieci categorie. Più della metà dei voti (50,5%) sono stati attribuiti ad Alfa Romeo Stelvio. Incoronata vincitrice della categoria “Grandi SUV”. Alfa Romeo ha conseguito il titolo di “marchio di design dell’anno” per la seconda volta consecutiva con il 27% dei voti.

Ultima modifica: 2 ottobre 2017