Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio, ecco Apple CarPlay e Android Auto | VIDEO

6874 0
6874 0

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio porta finalmente in dote Apple CarPlay e Android Auto. Si tratta di importanti novità in termini di infotainment.

La Mela sul SUV più veloce della categoria. Esordisce il supporto per Apple CarPlay, il modo più smart e sicuro per utilizzare l’iPhone durante la guida.
Apple CarPlay consente all’utente di visualizzare indicazioni stradali ottimizzate in base alle condizioni del traffico, di effettuare e ricevere telefonate, accedere ai messaggi di testo e ascoltare musica, restando sempre concentrato sulla guida.

Stelvio Quadrifoglio è compatibile anche con Android Auto, che porta l’esperienza Android in auto “proiettando” App e servizi sullo schermo del display centrale ed è progettato per rendere più facile e sicuro il reperimento delle informazioni durante la guida.

Si può utilizzare Google Maps per ottenere indicazioni stradali e accedere con semplicità ai brani musicali, ai contenuti multimediali e alle applicazioni di messaggistica preferiti. Poter interagire in modo semplice e immediato con i propri dispositivi garantisce la semplicità di utilizzare sempre il sistema abituale, una guida sempre connessa, sicura e semplificata, e di conseguenza una grande qualità della vita a bordo e una migliore ergonomia.

Le altre funzioni di Alfa Connect 3D NAV 8,8″

Questa accoppiata arricchisce l’Alfa Connect 3D NAV 8,8″ di serie su Stelvio Quadrifoglio. Sviluppato in collaborazione con Magneti Marelli, il sistema di infotainment offre una sofisticata serie di caratteristiche e funzionalità. Tra le quali spicca l’interfaccia di ultima generazione, dove la gestione avviene tramite il Rotary Pad. E attraverso il display ad alta risoluzione integrato nel design della plancia. Grazie alla tecnologia “optical bonding”, inoltre, l’utente beneficia di un ottimo livello di visualizzazione e leggibilità sul display.

Oltre alla gestione della radio digitale DAB e dell’audio digitale HI-FI, Alfa Connect 3D NAV 8,8″ propone di serie la navigazione con mappe ad alta risoluzione 3D ed elevata velocità nel calcolo degli itinerari, fruibile anche in assenza di segnale GPS grazie alla tecnologia Dead Reckoning. Nonché la possibilità di aggiornamento delle mappe TomTom tramite USB, la visualizzazione delle informazioni relative allo stile di guida. E l’evidenziazione della tipologia di assetto legato al selettore Alfa DNA.

Ultima modifica: 12 dicembre 2017

In questo articolo