Alfa Romeo, la novità del 1° Giugno e il suo gran segreto

5030 0
5030 0

Alfa Romeo, c’è attesa per le potenziali novità del 1° Giugno. L’Investor Day fissato, il piano industriale fino al 2022 per Fiat Chrysler Automobiles. Le decisioni di Sergio Marchionne. E ripetiamo, le novità presunte riguardanti il Biscione.

Alfa Romeo novità del 1° giugno - Rendering di Alessandro Masera
Alfa Romeo – Bozzetto di Alessandro Masera

Proprio tra tre mesi saranno tre anni dalla presentazione di Giulia Quadrifoglio. Il 24 Giugno 2015, nel 105° anniversario dell’Anonima Lombarda Fabbrica Automobili, fu rivelata la prima auto del nuovo corso. Con il suo portentoso V6 di origine Ferrari, ma soprattutto con la piattaforma Giorgio, garanzia di un piacere di guida senza pari, nella categoria.

Bozzetti del Centro Stile Alfa Romeo

Da allora però, escluse le versioni, la trazione Q4, i nuovi 2.0 benzina e 2.2 Diesel, è arrivata solo un’altra auto. Stelvio, il primo SUV di Alfa, anch’esso nuovo punto di riferimento della sua classe per guidabilità e sportività.

L’attesa per la novità è spasmodica

E ora cosa bolle in pentola? Due modelli sono pochi per rilanciare Alfa Romeo verso le 300.000 unità vendute l’anno. Sarà già difficile arrivare a 150.000.

Alfa Romeo SUV ibrido, sarà a 7 posti su base Stelvio 2
Bozzetto del Centro Stile Alfa

Il crossover al posto di Giulietta pare una della priorità per il mercato europeo. Ma anche il grande SUV, su piattaforma Giorgio. Con l’opzione da sette posti e la tecnologia mild hybrid, che porterebbe il 2.0 turbo benzina a 350 cavalli.

Alfa Romeo Giulia Coupé

L’ipotesi più affascinante è quella della Giulia Coupé, Sprint o GTV che sia. Una versione a due porte, dotata nell’allestimento Quadrifoglio di un powetrain con la versione Alfa dell’HYKERS Ferrari, capace di farla schizzare a 650 cavalli. Novità meno plausibile pare la 6C, una sportiva pura, che andrebbe forse troppo vicina alle sportive Maserati. Ipotesi affascinante, ma difficilmente praticabile.

Alfa Romeo 6C di Alessandro Masera
Alfa Romeo 6C di Alessandro Masera

Ultima modifica: 24 aprile 2018